20 anni dopo l’arrivo di Barceló Hotel Group nell’allora poco conosciuta Riviera Maya in Messico, il gruppo maiorchino vede realizzarsi il sogno di fare del Barceló Maya Grand Resort il complesso con la più grande offerta di svago e divertimento della zona.

L’hotel che ha dato il tocco finale a questo progetto è il Barceló Maya Riviera, che aggiungerà le sue 850 camere a quelle degli altri 5 hotel esistenti (Barceló Maya Caribe e Barceló Maya Beach, inaugurati nel 1999, e Barceló Maya Colonial, Barceló Maya Tropical e Barceló Maya Palace, aperti rispettivamente nel 2005, 2006 e 2007), fino a raggiungere un totale di 6 stabilimenti e 3.610 camere, distribuiti di fronte a una delle più belle spiagge della Riviera Maya.

Il Barceló Maya Riviera, la cui costruzione ha comportato un investimento di oltre 250 milioni di dollari, nasce con alcune particolarità che lo posizionano come l’hotel più premium del complesso: è l’unico destinato al segmento solo per adulti; più di 500 delle sue 850 camere offrono una vista spettacolare sul Mar dei Caraibi; dispone della Barceló Maya Arena, il più grande e moderno centro congressi della Riviera Maya.

Il Barceló Maya Riviera è l’unico che permette ai suoi clienti di utilizzare tutte le strutture dell’intero complesso del Barceló Maya Grand Resort. Avranno quindi accesso a un totale di 25 ristoranti, 20 bar, 14 piscine, un parco acquatico con una barca dei pirati, una piscina per il surf, una spettacolare U-Spa con palestra e una bellissima Kids spa, una pista da bowling, una pista di pattinaggio e hockey, un centro commerciale, una discoteca, un teatro e l’accesso diretto a un impressionante parco avventura.