Mauritius: accordo di esclusiva tra Alpitour e Beachcomber

334

La collaborazione tra il gruppo Alpitour e il più importante gruppo alberghiero mauriziano è di quelle storiche e consolidate da tempo.

In questi 15 anni sono migliaia i clienti che hanno viaggiato con i diversi tour operator di Alpitour World soggiornando nei resort Beachcomber, così come sono centinaia gli agenti di viaggio che hanno scoperto la bellezza dell’isola grazie alle iniziative siglate dai due partner, entrambi alla continua ricerca di attività sempre più coinvolgenti per far immergere gli ospiti nelle atmosfere paradisiache di Mauritius.

Il consolidamento del rapporto tra Alpitour e Beachcomber è avvenuto 4 anni fa con l’esclusiva per il mercato italiano del Victoria Beachcomber Resort & Spa affidato a Viaggidea. Questo storico sodalizio, molto riconosciuto sul mercato, ha visto poi aggiungersi il Mauricia Beachcomber Resort & Spa, che ha segnato il debutto di Alpitour sulla destinazione e l’anno scorso è stata la volta del Trou aux Biches Beachcomber Golf Resort & Spa nelle proposte Sea Diamond di Francorosso.

Un percorso premiato dal mercato con performance di successo ha portato ad una nuova tappa nella collaborazione tra i due partner. Oggi Alpitour World e Beachcomber Resorts & Hotels  annunciano un accordo di esclusiva di tour operating che partirà dal prossimo 1° novembre sull’intera collezione di hotel dell’isola: parliamo di otto resort da sogno, tutti presenti nella programmazione del leader italiano del turismo organizzato.

Alpiclub Mauricia Beachcomber Resort & Spa, resort 4 stelle dallo stile dinamico, si trova nel cuore di Grand Baie, posizionato sulla costa più soleggiata dell’isola. È la soluzione ideale per le famiglie che cercano una vacanza con tutti i comfort e tante attenzioni e attività dedicate ai più piccoli, la formula Alpiclub ne enfatizza i servizi pensati per le famiglie.

Seaclub Francorosso Canonnier Beachcomber Golf Resort & Spa (a partire dal prossimo 1° novembre) considerato uno dei 4 stelle più amati dell’isola dal mercato italiano, in cui si respira l’autentico stile mauriziano, in perfetta sintonia con l’eleganza della clientela Francorosso. Ha una posizione invidiabile, inserito in un giardino tropicale di 17 acri dove sono presenti tracce storiche grazie ai resti di una fortificazione e dei suoi cannoni.

Viaggidea Victoria Beachcomber Resort & Spa, in una posizione strategica tra il villaggio turistico di Grand Baie e la capitale Port Louis, le sue diverse tipologie di accommodation si distinguono per spazi particolarmente adatti alle esigenze delle famiglie, una cucina d’eccellenza e una vasta gamma di attività di terra e di mare gratuite lo rendono uno dei 4 stelle superior più apprezzati dell’isola.

Turisanda Club Shandrani Beachcomber Resort & Spa (a partire dal prossimo 1° novembre), il primo resort 5 stelle in formula tutto incluso dell’isola, ha il privilegio di inserirsi su una penisola privata incorniciata dal Parco Marino di Blue Bay, sede di una ricca vita marina. Per i clienti Turisanda c’è anche la possibilità di immergersi nella natura vergine della riserva di Ile aux Aigrettes, proprio di fronte al resort.

Sea Diamond Francorosso Trou aux Biches Beachcomber Golf Resort & Spa, il 5 stelle lusso più romantico di Mauritius offre un ambiente elegante e raffinato posizionato su una spiaggia da sogno, lunga 2 km, che offre scorci indimenticabili per i tanti clienti Francorosso, considerato anche rifugio ideale per le coppie in viaggio di nozze.

Completano l’accordo i resort Beachcomber di alta gamma: il Paradis Beachcomber Golf Resort & Spa, il Dinarobin Beachcomber Golf Resort & Spa e il Royal Palm Beachcomber Luxury, offerti trasversalmente dai brand del Gruppo.

I tour operator che offrono pacchetti volati con la linea, Viaggidea, Turisanda, Hotelplan ed Eden Made avranno inoltre la possibilità di accedere e vendere tutta la collezione di prodotto Beachcomber Resorts & Hotels per offrire le varie combinazioni dedicate a Middle East e Africa Australe.

Il focus Mauritius, in collaborazione con il partner Beachcomber Resorts & Hotels, è un progetto a 360° che prevede, oltre ai cataloghi tradizionali, la creazione di un magazine dedicato totalmente alla destinazione in cui verranno valorizzate le straordinarie attrazioni dell’isola, sia dal punto di vista naturalistico, sia delle numerose attività che è in grado di offrire. Oltre a tutto questo, il Gruppo Alpitour prevede, per la prima volta, la creazione di un booking dedicato alla destinazione Mauritius per offrire la massima competenza, flessibilità ed efficacia.

“Abbiamo messo a segno un altro colpo importante grazie a questo straordinario accordo di esclusiva con Beachcomber, indubbiamente titolare degli indirizzi più prestigiosi e più strategici di Mauritius – commenta Pier Ezhaya, Tour Operator Chief Operating Officer Alpitour S.p.A. -. Come per la Dominicana con l’accordo Viva Wyndham Resort e come in molte altre località di lungo e corto raggio, l’assetto del nuovo gruppo ci permette di avere nel bouquet della nostra offerta i prodotti più prestigiosi, i flagship delle destinazioni e questo ci inorgoglisce molto – prosegue Ezhaya -. Siamo particolarmente felici di questo accordo con Beachcomber perché oltre al “cosa” che è già di per sé straordinariamente importante, ci troviamo in piena sintonia anche con il “come” dato che condividiamo con Beachcomber la stessa filosofia verso il cliente e verso il business. E’ una partnership che meritava un coronamento come questo”.

Sheila Filippi, Direttore Italia Beachcomber Resorts & Hotels, commenta: “Con il nostro head office abbiamo attentamente analizzato l’evoluzione del mercato italiano degli ultimi 10 anni, le tendenze e le aspettative dei nostri diversi target di riferimento, la necessità di customizzare in modo sempre più chirurgico la nostra offerta sulla destinazione, in grado di rispondere alle aspettative di tutte le tipologie di cliente che sceglie Mauritius per le sue vacanze. Nonché la visione su dove sta andando il mercato, su quali sono le esigenze delle agenzie di viaggi e del consumatore finale. La scelta di esclusiva che stiamo intraprendendo a livello di tour operating con il Gruppo Alpitour – continua Filippi – darà l’opportunità di migliorare ulteriormente l’efficacia e la penetrazione del mercato grazie alla struttura capillare della loro forza vendita. Beachcomber Resorts & Hotels con il suo ufficio Italia proseguirà in modo autonomo e indipendente la strategia che ci contraddistingue da sempre, che ha avuto come focus il mantenimento di una posizione di leadership sulla destinazione”.