Una nuova avventura per il Gruppo MSC, una nuova sfida per il suo Managing Director Italia, Leonardo Massa che da pochi giorni ricopre l’analogo ruolo per Explora Journeys, il brand del lusso del gruppo crocieristico che fa capo all’armatore Gianluigi Aponte che sarà lanciato ufficialmente sul mercato il prossimo 9 luglio a Civitavecchia con il battesimo di Explora I, la prima delle sei unità del nuovo brand che nasceranno in Fincantieri e prenderanno il mare da qui al 2028.

Emozione, sicuramente. Impegno, scontato. Fiducia, nel mercato. Sono i tre valori che Massa, in sede di presentazione, pone sul tavolo per affrontare la nuova sfida che rimanda con la mente a giusto 20 anni fa, giugno 2003, con il varo a Napoli di MSC Lirica, la prima delle unità di una flotta, quella di MSC Crociere che oggi, fra investimenti, momenti esaltanti e momenti difficili per il mercato del turismo, arriva a contare ben 22 navi e ne conterà ancora di più da qui al 2026.

Nell’insieme dell’offerta del gruppo crocieristico, ha spiegato Massa, “Msc è il segmento contemporary, lo Yacht Club è la ‘nave dentro la nave’ dedicata ai clienti premium mentre Explora Journeys rappresenta un ulteriore sviluppo legato ai viaggi di lusso in un momento di loro crescita esponenziale per parlare non solo a una platea di crocieristi ma anche a quei viaggiatori in cerca di vacanze esclusive e che a una crociera oggi proprio non ci pensano. Tutto questo grazie a navi incredibili”.
Explora I, prima unità del nuovo brand che a giorni inizierà la sua navigazione per un ciclo inaugurale di crociere in Nord Europa, dispone di 461 suite con veranda privata, e poi sei ristoranti, dodici bar, quattro piscine, servizi benessere e un’ampia serie di intrattenimenti, oltre a sevizi esclusivi tipici di un’offerta up level a partire dal rapporto 1 a 1 tra ospiti e personale di bordo. Ogni nave è praticamente un hotel di lusso che offre un prodotto che un hotel di lusso tradizionale non ha nelle corde, ossia di andare alla scoperta di diverse destinazioni che si potranno vivere con soste molto lunghe nell’arco della stessa vacanza.
Punto di forza della politica commerciale di Explora Journeys saranno le agenzie di viaggi alle quali Massa chiede la stessa fiducia che si può concedere a una startup. “Proprio come più di 20 anni, quando l’appena nata MSC Crociere debuttò nel Mediterraneo con Rhapsody, Melody e Monterrey e parlavamo di un grande progetto che avrebbe cambiato le abitudini degli italiani, chiediamo alle agenzie di sostenerci e credere in noi con la stessa fiducia dimostrata fin da allora” esorta il manager che ha sempre riconosciuto alla rete di distribuzione un ruolo primario ed essenziale nei successi della Compagnia.

L’operatore sta strutturando la rete commerciale del nuovo brand che, oltre la presenza dello stesso Massa come Managing Director Italia, vede anche la presenza di due brand ambassador Explora Journeys, ossia Gabriele Cornalba per le regioni del nord fino alla Toscana e alle Marche e Anna Maria Alessandrini per l’area centro sud e isole a partire dall’Umbria.

Nella prima fase, ha spiegato Massa, gli sforzi saranno indirizzati verso una politica commerciale che metta tutte le agenzie di viaggi in condizioni di vendere il prodotto Explora. Successivamente partiranno piani di incentivazione a trade e consumer.

Per la sua prima stagione, Explora I navigherà nelle acque del Nord Europa dal 17 luglio e fino a settembre, poi si trasferirà sulla East Coast americana. Da fine ottobre a marzo sarà nei Caraibi, e ad aprile si trasferirà in Pacifico sulla West Coast, per tornare successivamente nei Caraibi. Nell’estate 2024 sarà nel Mediterraneo dove esordirà anche Explora II che sarà consegnata ad agosto del prossimo anno.
Fra i plus di Explora Journeys c’è ne è uno molto particolare: sarà la prima nave da crociera ad ospitare a bordo una boutique Rolex ed è la prima volta che il famoso brand dell’orologeria di lusso apre una sua boutique a bordo di una nave da crociera.