A meno di un mese dall’apertura vendite e dal nuovo format Settemari Play, l’operatore fa un primo bilancio della stagione appena partita con le tre novità Sharm el Sheikh, Zanzibar e Maldive accanto alle storiche Marsa Alam e Kenya. Il riscontro è ottimo, il brand registra importanti feedback dal trade e ottimi trend di vendita.

L’Egitto si conferma ancora una volta protagonista tra le destinazioni invernali con la forza trainante del Settemari Club Blue Lagoon di Marsa Alam, destinazione storica per l’operatore e villaggio molto conosciuto e apprezzato per la magnifica posizione sulla meravigliosa laguna.

A completare l’offerta si affianca per la stagione 2022/23, il Settemari Club Barcelò Tiran Sharm, a Sharm el Sheikh, completamente rinnovato. Il villaggio gode di una posizione privilegiata in quanto si affaccia su una magnifica baia all’interno del parco nazionale di El Nabq con vista sul Golfo di Aqaba sull’isola di Tiran. Moderno ed elegante, il villaggio ha nella gestione Barcelò, uno dei grandi punti di forza grazie all’alta qualità e varietà dei servizi. Situato direttamente su una spiaggia dorata, l’hotel con accesso diretto al mare, vanta una bellissima spiaggia privata con acque cristalline e la barriera corallina a 800 metri.

Assistenza in italiano, animazione smart gestita dagli animatori italiani Settemari Club, in collaborazione con l’equipe dell’hotel, e live music in diversi momenti della giornata, consentono al cliente di vivere una vacanza all’insegna del relax e del divertimento.

“L’Egitto, destinazione storica per Settemari, continua a dare molte soddisfazioni -commenta Beppe Pellegrino, Direttore Generale di Settemari – la continua e incessante richiesta per soggiorni in Mar Rosso ci sprona ad ampliare l’offerta in cerca di prodotti sempre in linea con le aspettative dei clienti e con i nostri standard qualitativi. Il Blue Lagoon di Marsa Alam, villaggio di punta per il tour operator, ed ora il nuovo Barcelò Tiran Sharm a Sharm El Sheikh, offrono una scelta agli amanti del medio raggio, con due ottimi club, ora ancor più grazie al nuovo format di animazione on demand, Settemari Play, affiancato alla consueta formula di animazione soft”.

Ad ampliare la proposta sulla destinazione Egitto, si aggiunge la Crociera sul Nilo, un’esperienza unica e indimenticabile che coniuga storia, cultura e natura in una sola proposta. Da sempre considerata nell’immaginario collettivo come esperienza completa capace di regalare emozioni uniche nella terra dei faraoni, la crociera permette di navigare sulle tranquille acque del Nilo e poter osservare panorami incredibili, templi senza tempo, e inestimabili tesori archeologici. Si potrà unire il fascino della crociera al relax, rilassandosi sulle dorate spiagge di Marsa Alam.

ZANZIBAR, MALDIVE E KENYA
La programmazione winter 22/23 comprende inoltre tre grandi protagoniste, tre mete dell’inverno per eccellenza: Zanzibar, Maldive e Kenya.
“Molto richieste dai clienti, le tre destinazioni chiave continuano a mantenere un ottimo trend di vendita – commenta Leonardo Rosatelli, nuovo responsabile commerciale Uvet Viaggi Turismo area Leisure – Lo storico Twiga Beach Resort e Spa, gestione UHC, con la sua magnifica posizione e l’affidabilità della struttura, si conferma indiscussa meta per gli amanti dell’Africa più autentica. Con grandissima sorpresa, anche il Sansi Kae Beach resort a Zanzibar e il Fihalhohi, new entry nella programmazione Settemari, stanno riscuotendo un ottimo successo”.  Voli diretti Neos assicurano collegamenti veloci e costanti sulle destinazioni.