Margò per la primavera-estate 2020 torna in agenzia con il nuovo catalogo dedicato alla Tunisia, soluzione per chi ha voglia di relax e scoperta senza allontanarsi troppo dall’Italia.

Anche per la stagione 2020, le offerte Margò in Tunisia si contraddistinguono per l’ottimo rapporto qualità-prezzo, disponibili nelle località più interessanti del paese: Djerba, Zarzis, Monastir, Sousse e Hammamet. Tra le novità di quest’anno Margò presenta una programmazione di voli charter molto più ricca sia su Monastir che sulla Costa che si allinea alla programmazione di volato di linea su Tunisi.

Per vivere al meglio la Tunisia, Margò propone delle esperienze davvero uniche, con la possibilità di prenotarle già dall’Italia direttamente in agenzia viaggi, come: la scoperta di Sidi Bou Said, un piccolo borgo arabo-andaluso che richiama ogni anno milioni di viaggiatori, ammaliati dai suoi colori caratteristici e dall’armonia delle sue costruzioni, e conosciuta anche come “la Santorini tunisina” che riempirà gli occhi e il cuore di bianco e azzurro, i colori tipici delle sue costruzioni, oppure il Sahara il più grande deserto della Terra, visitabile attraverso una delle escursioni organizzate che permetterà di scoprire perle segrete come antichi villaggi berberi quali Matmata o Tamezret, oasi nascoste, vivaci mercati, la famosa porta del deserto a dorso di un dromedario sulle dune di sabbia e molto altro ancora.

Ma non finisce qui, tra le altre escursioni firmate Margò anche la scoperta di Matmata, luogo speciale per gli amanti della fantascienza ed in particolare del colossal Guerre Stellari, situato alle porte del Sahara, Matmata è un villaggio di origine Berbera caratterizzato da una peculiare architettura troglodita in grado di creare vere e proprie scenografie lunari.

Da non perdere anche Tunisi, una città che da sempre affascina i viaggiatori di tutto il mondo grazie alla sua medina, il centro storico arabo risalente al periodo medievale, un intricato susseguirsi di vie e vicoli stretti, souk, moschee e bazar di tutti i tipi, Cartagine che vanta oggi un ricchissimo calendario culturale, El Djem alle porte del deserto, in cui oggi vivono poco più di 18.000 persone, custodisce uno tra i più grandi e meglio conservati anfiteatri romani esistenti, o la bella Sousse, conosciuta anche come Susa, è una delle principali città della Tunisia ed è in grado di offrire numerosi spunti dal punto di vista turistico e culturale.

Il tutto accompagnato da proposte di hotel 3, 4 o 5 stelle davvero imbattibili, come il Sangho Club Zarzis (esclusiva Margò), all’interno di un ampio e rigoglioso giardino mediterraneo di oltre 14 ettari, oppure il Lella Meriam Hotel sempre a Zarzis. Altre esclusive Margò per il mercato italiano sono: il Marhaba Neptune & Club Hotel, affacciato sulla spiaggia di Sousse, il Riadh Palms Resort & Spa in prima linea sulla passeggiata lungomare di Sousse, oppure il Life Resort Rosa Rivage novità 2020, di gestione italiana situato nella località turistica di Skanes.