Dopo aver registrato una buona stagione autunnale trainata da Expo 2020 Dubai e un ottimo Capodanno, nonostante le cancellazioni a causa dei molti Covid test positivi, l’Operatore guidato da Andrea Mele prosegue nel suo impegno su Dubai, destinazione inserita nella Lista D dei Paesi visitabili per turismo, che rilancia con differenti proposte studiate per soddisfare le mutate esigenze e il budget di ogni tipologia di cliente.

«Dubai è stata indubbiamente e giustamente la “regina” dell’inverno – commenta Andrea Mele, CEO Mappamondo – , è una destinazione che offre un’infinità di attività da svolgere in un clima caldo e piacevole, a cui si è sommata quest’anno l’unicità e la spettacolarità di Expo. Ma, aggiungo, è una destinazione dove, anche se a prima vista può non sembrare, è fondamentale affidarsi a un tour operator organizzato, strutturato e presente in loco».

Con un clima caldo e piacevole durante il nostro inverno, Dubai continua a essere ritenuta una delle destinazioni più cool del momento che, ancora per solo due mesi, offre anche l’opportunità di visitare Expo 2020 Dubai, in programma fino al 31 marzo 2022 e di cui Mappamondo è tra i rivenditori ufficiali dei biglietti.

Moltissime, dunque, le proposte di viaggio che spaziano dal solo Dubai ai pacchetti combinati con un’altra destinazione come un soggiorno mare nelle splendide isole dell’Oceano Indiano e delle Andamane o, per gli appassionati delle gare automobilistiche, la proposta dedicata al Gran Premio di Formula 1 del Bahrein – Paese in Lista D – per assistere sia alla gara del 20 marzo, prima prova della stagione, sia alle qualifiche nei due giorni precedenti.

Fino al 31 marzo tutti i pacchetti su Dubai includono 5 notti, i trasferimenti, il biglietto valido 48 ore per l’Hop On-Hop Off e il biglietto per l’Expo, la visita al Padiglione Italia con ingresso in corsia preferenziale Fast Track e caffè espresso Lavazza offerto a tutti i clienti Mappamondo.

Per i “combinati”, invece,  sono tre le notti a Dubai presso il Novotel WTC, vicinissimo alla metro per raggiungere Expo con facilità, con estensione di cinque o sette notti, a scelta tra differenti tipologie di hotel, alle Seychelles, Maldive, Mauritius, o Phuket.

E per chi sta già pensando alle vacanze di Pasqua, l’Operatore propone una soluzione di viaggio che include cinque notti a Dubai con pernottamento e prima colazione, test PCR molecolare prima del rientro in Italia e due escursioni esclusive con guida in italiano: un giro completo della città di sei ore e il safari con cena nel deserto. Quote a partire da 1.190 euro, partenze il 15, 16 e 17 aprile.

Infine, per prenotare in tutta serenità la propria vacanza, Mappamondo garantisce il rimborso integrale per cancellazioni fino a 72 ore dalla partenza, in caso di forza maggiore dovuta a norme di restrittività in Italia, chiusura delle frontiere o degli aeroporti del Paese di destinazione.