Con la recente apertura dei nuovi corridoi turistici, sono ben quattro le destinazioni incluse nella programmazione Mappamondo: Phuket, Cuba, Polinesia e Oman. Dopo aver continuato a lavorare allo sviluppo del prodotto anche durante i mesi di lock-down,  l’Operatore guidato da Andrea Mele presenta, dunque, prontamente, un’offerta adeguata, competitiva e articolata per la riapertura delle vendite, che spinge anche con l’hashtag #corridoituristici #soloinagenzia.

“Siamo da tempo pronti con il prodotto per queste destinazioni – commenta Andrea Mele, CEO Mappamondo –, sono bastati pochi giorni per aprire le vendite e distribuire le nostre offerte; questo grazie soprattutto alla contrattistica diretta che da sempre abbiamo con i principali alberghi e ai collaboratori che abbiamo in loco, che sono rimasti sempre attivi e che ora sono un plus di assistenza fondamentale”.

 Dopo quasi due anni di stop, possono finalmente ripartire  le attività sulla Thailandia, da sempre centrale nella programmazione targata Mappamondo fin dal lontano 1976,  anche se, al momento, limitatamente all’isola di Phuket.

Le meravigliose spiagge che si affacciano sul mare delle Andamane, tornate incontaminate come agli esordi turistici del Paese, con i loro scenari incredibili sono le protagoniste delle nuove proposte del TO che presenta differenti pacchetti a Phuket, a prezzi molto vantaggiosi, studiati per coloro che desiderano tornare a  vivere una vacanza al caldo in inverno: mare, sole e relax  con sette o quattordici pernottamenti in alberghi accuratamente selezionati, con i quali il TO lavora direttamente  da molti anni, a copertura delle principali e più belle spiagge dell’isola.

Fino al 31 marzo, partenze giornaliere  con voli di linea da Milano, Roma Bologna e Venezia; quote a partire da 590 euro. A giorni, inoltre, usciranno delle offerte ad-hoc per Pasqua e per il periodo aprile-giugno.

Anche Cuba torna tra le destinazioni possibili grazie alle nuove aperture; fino al 30 aprile , infatti, Mappamondo propone partenze giornaliere da Milano e Roma con quote a partire da 1.330 euro con due differenti opportunità di vacanza: tre notti all’Avana e quattro a Varadero oppure un soggiorno solo mare di sette o quattrodici notti a Varadero  o a Cayo Santa Maria.

E con  il semaforo verde, si  può tornare a sognare anche la Polinesia Francese e l’Oman che rientrano nelle nuove aperture. Anche su queste destinazioni l’Operatore ha studiato pacchetti ad hoc in linea sia con le nuove esigenze dei viaggiatori di oggi sia con le regole in essere.

Infine, per prenotare in tutta serenità la propria vacanza, Mappamondo garantisce sempre il rimborso integrale per cancellazioni fino a 72 ore dalla partenza, in caso di forza maggiore dovuta a norme di restrittività in Italia, chiusura delle frontiere o degli aeroporti del Paese di destinazione.