Nel 2021, in Italia sono stati circa 13 milioni gli ascoltatori di podcast, un aumento del 300% rispetto a 3.8 milioni del 2016  La possibilità di ascoltarli ovunque, senza bisogno di guardare uno schermo, quindi in auto o in viaggio, è una dei fattori che ha contribuito al grande successo di questo formato tra i consumatori.

Questi numeri ci aiutano a capire perchè il podcast è diventato una grande opportunità per chi fa pubblicità e promozione. Ma attenzione! Per chi si occupa del settore del turismo, della cultura e della mobilità questa opportunità vale doppio grazie a  Loquis,  la prima ed unica piattaforma di travel podcasting che nel 2021 è stata utilizzata da circa 500.000 turisti (previsti oltre il doppio nel 2022).

Loquis è la piattaforma di podcasting specializzata sui viaggi, con oltre 220.000 racconti legati ai luoghi e ai territori, già scelta da numerose realtà di promozione turistica, pubblica o privata, come il Consorzio delle Langhe Monferrato Roero, la Repubblica di San Marino, il Comune di Genova, Roma Capitale, Il Ministero del Turismo, RCS, Lonely Planet, PleinAir, Slow Food, Flawless, il Consorzio del Prosecco, ATAC, il Trenino Rosso del Bernina e soprattutto Autostrade per l’Italia che ha appena lanciato un canale su Loquis dedicato a tutti coloro che percorrono le autostrade, con centinaia di storie raccontate da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.

“Autostrade ha scelto Loquis come fulcro del nuovo progetto Wonders, per accompagnare chi viaggia in macchina con brevi podcast geo-localizzati e resi unici dalla voce di Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri. “ ha dichiarato Bruno Pellegrini a valle della conferenza stampa di presentazione del progetto, tenutasi nella splendida cornice di Palazzo Borromeo.

Loquis offre a tutti gli operatori del turismo, pubblici o privati, la possibilità di creare un canale e raccontare il proprio territorio attraverso i podcast, di farlo conoscere a nuovi turisti e arricchire l’esperienza di chi lo visita, potendosi rivolgere direttamente ad un audience italiana e internazionale in pieno target.

Inoltre, in esclusiva per chi si occupa di prodotti e servizi turistici e culturali, Loquis propone per primo in Italia il Proximity Audio Advertising, brevi spot audio che vengono indirizzati ai turisti sulla base dei loro interessi e soprattutto geo-localizzati anche in tempo reale. Questo formato di mobile advertising ha finora raggiunto performance anche 5 volte superiori della media di mercato.

“Stiamo riscuotendo successo ed interesse non soltanto dal mondo della Pubblica Amministrazione, delle Istituzioni e degli Enti turistici locali, ma anche dai Consorzi Eno-gastronomici e da molte imprese coinvolte nel mondo dei viaggi e del turismo. Oltre ad avere un proprio canale, i nostri partner possono scegliere di pianificare brevi spot audio e indirizzarli ad un pubblico di viaggiatori, con ottime performance” commenta cosi il Direttore Commerciale di Loquis Cristian Iovino.