12 nuovi Paesi entrano nel nuovo catalogo di Guiness Travel. “Il Viaggio Guiness 2020-21” si presenta con l’immagine del Taj Mahal, sofisticamente avvolto in romantiche sfumature cerulee, che rimanda a mondi fiabeschi, inesplorati e, soprattutto, di grande rilievo culturale.

Per il Sud America, il to ha aggiunto Bolivia e Uruguay, dove si ha l’occasione di partecipare ad un viaggio di avventura tra luoghi incantevoli, firmati Patrimonio Unesco, che si alternano a paesaggi mozzafiato come le Salar de Uyuni, dove il fascino e la magia offrono uno scenario suggestivo con il Lago Salato. In Uruguay, il magnetismo di Montevideo, che si apre al mondo mostrandosi piena di vita, di cultura e di spiagge bellissime.

Tra le novità che hanno arricchito l’esplorazione in Africa sono presenti: Senegal, Botswana, Zimbabwe e il selvaggio Madagascar.

Per l’Oceania, la destinazione “new entry” è la Nuova Zelanda, una terra che affascina per i suoi emozionanti paesaggi, palcoscenico de “Il Signore degli Anelli”, e per la possibilità di conoscere la cultura ancestrale Maori, grazie alla scoperta del villaggio Tamaki, o di Hokitika.

I tour in Asia presentano due destinazioni fuori dall’ordinario: la Mongolia e lo Sri Lanka, dove la spiritualità si percepisce in ogni luogo e nel rispetto verso ogni forma di vita. Infine, Albania e Macedonia completano il team dei tour in Europa.