Valair Viaggi, agenzia storica del capoluogo valdostano, entra a far parte ufficialmente delle agenzie di proprietà del network Gattinoni Mondo di Vacanze diventando Gattinoni Travel Store di Aosta.

In città l’agenzia è il punto di riferimento per l’organizzazione di viaggi ed eventi. La ex Valair Viaggi è inoltre conosciuta per essere l’agenzia fondatrice del “Club del Viaggiator Curioso”, che da decenni propone le migliori esperienze di viaggio con partenza dalla Valle D’Aosta.

La volontà di portare avanti una realtà storica del territorio, la preparazione e l’entusiasmo del personale hanno convinto il Gruppo Gattinoni ad acquisirla nel 2018. L’acquisizione è stata tuttavia un percorso irto di ostacoli burocratici poiché la società Valair era in liquidazione. Solo oggi, dopo più di quattro anni di affitto di ramo d’azienda in cui è stata data continuità alla gestione dell’agenzia, e dopo aver affrontato tutte le difficoltà della pandemia al fianco dei clienti, è stato possibile concludere l’acquisto e far diventare ufficialmente il punto vendita di Aosta la 32esima Gattinoni Travel Store.

Franco Gattinoni, Presidente del Gruppo, commenta:Finalmente possiamo annunciare che l’agenzia conosciuta come Valair Viaggi è ufficialmente un’agenzia Gattinoni Travel Store. Come le altre agenzie del gruppo, anche ad Aosta combineremo la professionalità di un grande team per offrire un prodotto sempre più completo e competitivo e la vicinanza al territorio. La professionalità ed esperienza delle persone che lavorano in agenzia sono il vero punto di forza di tutte le nostre agenzie e il travel store di Aosta manterrà queste caratteristiche.”

Continua Gattinoni: “La crescita delle Travel Store Gattinoni procede in un’ottica di ampliamento che mira alla qualità, scegliendo realtà consolidate sul proprio territorio. L’agenzia è ancora un punto di riferimento importante per i clienti, oggi più che mai, e dare un servizio professionale supportato da strumenti tecnologici è secondo noi lo snodo fondamentale per ritagliarsi la propria fetta di mercato.”