L’aeroporto di Cuneo entra in Sky Valet Connect

298

Già presente in 22 località in Francia, Spagna e Portogallo, Sky Valet è pronto ad estendere la copertura internazionale a nuovi paesi tra cui l’Italia grazie alla creazione del brand Sky Valet Connect.

“Il nostro obiettivo è diventare la principale rete di supporto per la business aviation in Europa. Grazie al marchio Sky Valet Connect ed al nostro sbarco presso l’Aeroporto Internazionale di Cuneo Levaldigi, stiamo facendo progressi importanti proprio in questa direzione. In effetti, questa prima destinazione in Italiaestende naturalmente la nostra rete già presente in Portogallo, Spagna e Francia, andando a disegnare gradualmente un arco Mediterraneo”, ha spiegato Michel Tohane, VP di Sky Valet e direttore della BU Aviation generale del gruppo Aéroports de la Côte d’Azur.

Per i tutti membri, il vantaggio di mantenere la propria indipendenza beneficiando al tempo stesso del potere di mercato, della reputazione del marchio e della rete, nonché della maggiore visibilità internazionale assicurati da Sky Valet.

Tra i nuovi paesi, oltre alla Bulgaria che vede ben 3 propri scali coinvolti, c’è l’Italia con l’Aeroporto Internazionale di Cuneo Levaldigi, naturale estensione delle location mediterranee della rete.

“Essere il primo scalo italiano partner di Sky Valet Connect ci lusinga molto e siamo certi che questa partnership ci consentirà di accrescere la notorietà del nostro scalo sul mercato internazionale per quanto concerne l’aviazione generale”, le parole di Anna Milanese, Direttore Generale di Cuneo Levaldigi.