KLM omaggia le storiche divise delle hostess

222

Il 4 Settembre, durante il volo da Amsterdam a New York, KLM insieme ai suoi passeggeri ha reso omaggio all’evoluzione dello stile delle divise del cabin crew nel corso degli anni. In attesa di celebrare il 100° anniversario della compagnia aerea, i corridoi dell’aeromobile si sono stati trasformati in una vera e propria passerella su cui, l’equipaggio ha sfilato indossando i vari modelli.

Dai cappelli alle gonne a balze, dai pantaloni femminili ai guanti: la divisa KLM ha subito numerose trasformazioni dal 1935 ad oggi. “Le nostre divise sono sempre state eleganti e alla moda”, afferma Cliff Muskiet, capo cabina di KLM oltre che collezionista ed ideatore della sfilata organizzata a bordo del volo AMS-NYC. Lo si è notato quando i membri dell’equipaggio hanno sfilato indossando tutti i modelli delle divise a partire dal 1957 ad oggi, oltre che di KLM, anche di KLM Cityhopper e NLM, antica compagnia da cui è nata KLM Cityhopper. Tutti capi fanno parte della collezione privata di Cliff, grande appassionato, che attualmente possiede 1.577 contenitori speciali in cui conserva uniformi di ben 563 compagnie aeree.

“In pochi sanno che sin dal 1971 abbiamo sempre indossato la stessa tonalità di blu, molto riconoscibile, a cui hanno lavorato tantissimi Fashion Designer del calibro di Nina Ricci e Mart Visser”, continua Muskiet. “È stato fantastico vedere come l’equipaggio e tutti i passeggeri abbiano accolto in maniera così entusiasta lo show, è stato un evento davvero speciale che ha iniziato a scaldare il countdown al 100° compleanno di KLM”.