KLM: nuova Crown Lounge non Schengen ad Amsterdam

148

KLM Royal Dutch Airlines ha inaugurato ufficialmente la rinnovata Crown Lounge non Schengen all’aeroporto di Amsterdam Schiphol.

La Crown Lounge si trova tra i gates E e F di Schiphol. La “KLM House” è immediatamente riconoscibile grazie alla sua parete di vetro illuminata composta da circa cinquemila case in miniatura blu di Delft, le famose Delft blue houses riservate ai passeggeri della World Business Class dei voli intercontinentali.

Gli ospiti della lounge vengono accolti dallo staff dedicato e accedono rapidamente tramite scansione elettronica della carta d’imbarco. Il desk di marmo bianco all’ingresso ha la forma di un gigantesco logo KLM e la lounge offre una splendida vista delle piste, dei pontili e degli aerei KLM.

La capacità della Crown Lounge non Schengen di KLM è raddoppiata. ”Il salone ora copre un’area di 6.800 metri quadrati con una capienza di circa mille persone per la sola area principale”, afferma Eelco van Asch, Senior Vice President di KLM Ground Services. “Inoltre, ci sono circa duecento posti riservati nel Blue Bar and Restaurant con livelli di servizio ancora più esclusivi dove i clienti possono pagare con le loro miglia Flying Blue. Con il raddoppio della capacità, KLM offre ai propri clienti e a quelli delle compagnie aeree partner un’esperienza indimenticabile e rappresenta un bel traguardo proprio per il centesimo anniversario della compagnia aerea”.

La Crown Lounge non Schengen di KLM riflette l’immagine della compagnia aerea: comfort, attenzione al cliente e innovazione. Nuove esperienze culinarie, numerosi supporti digitali e l`attenzione dello staff contribuiscono ad un’esperienza personale unica. La guida online della lounge offre ai visitatori un assistente digitale che li aiuta a orientarsi, a prenotare i servizi, a controllare i dettagli del volo o a richiedere assistenza personale dallo staff della lounge.