KLM festeggia i suoi 100 anni a Venezia

108

Il 7 ottobre 1919 veniva fondata KLM e oggi si celebrano i 100 anni di attività della compagnia di bandiera olandese.

Un secolo di grandi eventi storici e cambiamenti sociali che KLM ha percorso mantenendo inalterata la propria identità sapendo, allo stesso tempo, adattarsi ai diversi contesti e anticipando le necessità del mondo dell’aviazione civile.

“Le parole chiave di questo grande traguardo sono due: orgoglio e futuro! – spiega Stefan Vanovermeir, Direttore Generale Air France-KLM East Mediterranean – Orgoglio di essere la prima compagnia aerea al mondo a festeggiare i 100 anni con il proprio nome originario. Un glorioso passato che ha scritto la storia del trasporto aereo basato sulla fiducia nel futuro: KLM è pronta per i prossimi cento anni perché collega il mondo, ma soprattutto lo rispetta”.

KLM, presente in Italia dagli anni trenta, collega undici aeroporti Italiani verso 160 destinazioni nel mondo via Amsterdam e lunedì 7 ottobre, ha dato vita a una serie di iniziative celebrative che ha coinvolto e piacevolmente sorpreso i passeggeri della compagnia olandese.

Anche la città della laguna è stata protagonista delle celebrazioni per il centenario: una straordinaria coreografia ha accolto i passeggeri del volo KL1651 atterrato all’aeroporto di Venezia Marco Polo alle 10.50. Un vero e proprio angelo d’acqua ha accolto l’aeromobile prima del suo posizionamento nell’aerea di parcheggio aeroportuale. In collaborazione con i vigili del fuoco e SAVE, l’operazione è stata di grande impatto e ha riscosso uno strepitoso successo tra gli emozionati passeggeri.

“Per noi di KLM, oggi 7 ottobre è stata l’occasione per celebrare il glorioso passato di KLM –conclude Vanovermeir – Siamo orgogliosi di aver scritto un lungo capitolo della storia dell’aviazione civile, dall’esordio alla storia odierna divenendo una delle più grandi realtà del trasporto aereo europeo. Continueremo a mantenere questa promessa guardando sempre al futuro”.

“Risale a 25 anni fa il primo collegamento Venezia-Amsterdam di KLM – dichiara Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation del Gruppo SAVE – Da allora, la compagnia ed il suo hub intercontinentale sono diventati un punto di riferimento per il traffico d’affari che dal nostro territorio si muove verso i mercati dell’Asia e del Nord America”.