KLM apre Blue, ristorante e bar della nuova KLM Crown Lounge

164

Si chiama Blue il nuovo bar-ristorante della Crown Lounge non-Schengen di KLM all’Aeroporto di Amsterdam Schiphol. Nel raffinato ristorante Blue si potranno gustare le proposte gourmet firmate dallo chef stellato Joris Bijdendijk. Le altre aree della nuova lounge saranno aperte al pubblico nel corso dell’estate 2019.

L’area ristorante di Blue accoglie gli ospiti in un’atmosfera unica e offre il meglio dei Paesi Bassi. Il menu, firmato da Joris Bijdendijk e creato dallo chef Jack Luteijn, include specialità di stagione e i piatti sono accompagnati da una lista ricercata di vini realizzata dal giovane talento olandese Terence Schenk. Blue offre colazione, pranzo e cena in un ambiente lussuoso, caratterizzato da un vasto assortimento di formaggi, un’area dove consumare bevande, una terrazza esterna e diverse sale da pranzo private.

Primo nel suo genere all’interno di una lounge di un aeroporto, Blue si adatta perfettamente al concetto unico della nuova Crown Lounge non-Schengen di KLM: innovativa, sostenibile e lussuosa. Inoltre, grazie a Blue, KLM punta a creare una delle Lounge più attraenti al mondo, capace di rappresentare il marchio KLM e diventare di per sé una destinazione.

L’area bar di Blue, accoglie i migliori bartenders e baristi del mondo pronti ad ispirare gli ospiti con le loro creazioni. Oltre 300 liquori locali ed internazionali ed un raffinato menu di cocktail, sia tradizionali che innovativi, sono accompagnati da una piacevole scelta di finger food e proposte dolci.