KLM, Air France e Virgin Atlantic annunciano l’accordo di codeshare

188

Air France, KLM e Virgin Atlantic hanno annunciato l’accordo di codeshare andando, così, ad incrementare le rotte disponibili per i passeggeri che volano da e per il Nord America e ad offrire maggiori opportunità di accumulo di miglia frequent flyer.

La partnership rende più semplice per i clienti costruire il proprio viaggio ideale attraverso l’Atlantico combinando voli operati da Air France, KLM, Virgin Atlantic e Delta. I clienti che prenotano in codeshare beneficiano di collegamenti senza soluzione di continuità e di un unico riferimento per le prenotazioni. I clienti potranno, inoltre, guadagnare Miglia frequent flyers e riscattarle attraverso il programma di fidelizzazione della propria compagnia aerea.

Questo accordo costituisce il primo passo per la creazione da parte di Virgin Atlantic, Delta e Air France-KLM di un’ampia joint venture nel corso del 2019.

Con riserva dell’autorizzazione definitiva delle autorità competenti, le quattro compagnie aeree costituiranno una partnership transatlantica del valore di 13 miliardi di dollari che offrirà ai passeggeri tra Regno Unito, Europa e Nord America, oltre 300 voli transatlantici giornalieri, 108 rotte non-stop e oltre 340 destinazioni.

I passeggeri di Air France e KLM possono ora accedere a 24 nuove rotte per il Nord America sui voli operati da Virgin Atlantic e Delta in partenza dal Regno Unito, compresi i collegamenti via Londra Heathrow o Manchester. I clienti possono beneficiare di nuove frequenze verso destinazioni come Miami, raggiungibile da Amsterdam via Londra Heathrow, e di maggiori possibilità di volare tra Parigi e New York-JFK via Manchester.

I passeggeri di Virgin Atlantic possono prenotare un’ampia gamma di voli aggiuntivi, andando ad aggiungere 58 nuove rotte da 18 aeroporti britannici attraverso l’Atlantico grazie a Air France e KLM, come ad esempio Edimburgo – Toronto via Amsterdam e Londra Heathrow – Chicago via Parigi.