Il 28 febbraio 2020 la città di Tel Aviv ospiterà una nuova edizione della Samsung Marathon, uno dei più importanti eventi sporti dell’anno in Israele. 40mila i corridori attesi ai nastri di partenza.

Quest’anno la partecipazione di atleti internazionali ha fatto segnare un vero e proprio record. Tra di loro ci saranno anche grandi corridori internazionali, i quali cercheranno di battere il record del keniota William Kiprono Yagon (che corse in 2:10:30 nell’edizione del 2015).

L’edizione di quest’anno porterà i partecipanti lungo un percorso di 42km nel cuore della città, con partenza dal Tel Aviv EXPO e passaggi attraverso i luoghi più emblematici e significativi, come il quartiere di Sarona, Rabin Square e la città vecchia a Jaffa. Non mancheranno inoltre ampi tratti sul lungomare, affacciato sulle bianchissime spiagge bagnate dal Mar Mediterraneo.

Ron Huldai, sindaco di Tel Aviv-Yafo, ha dichiarato: “La municipalità di Tel Aviv è orgogliosa di promuovere lo sport in città. Siamo lieti che ogni anno il numero di partecipanti alla maratona cresca, facendo di Tel Aviv una delle più importanti destinazioni per i maratoneti di Israele e non solo. Quest’anno diamo il benvenuto a 2.600 corridori stranieri, che arriveranno da altri Paesi per vivere con noi questa esperienza unica”.

“Israele è una meta ideale per realizzare manifestazioni sportive e sono ben 6 le maratone che ogni anno vengono organizzate. Molto elevato l’investimento realizzato negli ultimi anni che vede ora Israele una destinazione irrinunciabile per il turismo sportivo” ha dichiarato Avital Kotzer Adari, direttore dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo in Italia.