Ischia si affida a Josep Ejarque, guru del marketing e del destination management per il rilancio del turismo isolano. L’ accordo di collaborazione è stato annunciato dal sindaco di Ischia Enzo Ferrandino. Ejarque, professionista del Destination Marketing e Destination Management, è autore di importanti progetti e campagne realizzate a Barcellona, Torino, Roma, Parma, Amalfi, Asiago, Fano, Alassio ed in numerose altre località nazionali e internazionali.
Il manager avrà il compito di redigere un piano strategico di riattualizzazione e rilancio del turismo del comune di Ischia, dopo i due anni di pandemia che hanno messo in ginocchio l’economia turistica isolana.
“Ci troviamo ad affrontare una fase storica che ci impone di riorganizzare e ripensare la nostra offerta turistica” ha affermato il sindaco Ferrandino “Ischia è un brand di valenza internazionale e per il suo rilancio serviva un protagonista di assoluta garanzia in questo settore, come conferma il curriculum del nostro consulente”.
Ad Ejarque è stato chiesto un piano strategico che tenga conto dei punti di forza e delle criticità dell’isola e di lavorare in sinergia con tutti gli operatori turistici.
Ejarque ha già indicato quali sono le priorità di cui dovrà tenere conto il piano di rilancio: “Il turismo è inevitabilmente cambiato dopo la pandemia; per rilanciare Ischia voglio sfruttare tutti gli elementi di cui l’isola dispone per farla diventare una destinazione vincente nel nuovo panorama turistico, passando da località considerata soprattutto termale a località capace di abbracciare diversi flussi turistici internazionali ed allungando la stagionalità di 3/4 mesi. L’obiettivo è trasformare Ischia da una destinazione mono-prodotto a destinazione multi prodotto, un lavoro che andrà fatto in sinergia con gli operatori turistici, commerciali e termali: vogliamo che la stagione 2023 sia quella del rilancio”.