Esordio in Liguria per IOBUS, la start up tutta italiana che dopo aver lanciato su Roma, nell’aprile scorso, i tours esperenziali in otto lingue,  estende questa tipologìa d’offerta turistica a La Spezia, proponendo  due tours nel famoso e suggestivo Golfo dei Poeti, programmati a Lerici e a Porto Venere, grazie ad una partnership siglata con SAT di Viaggi Capa, storico operatore locale, da sempre impegnato nello sviluppo turistico di La Spezia e Massa Carrara, che attualmente dispone di una flotta di bus Gt composta da minibus a nove posti e pullman fino a 88 posti. Il primo tour, identificato con la ‘Linea Rossa’  prevede fermate a Pizza Chiodo, di fronte al Museo tecnico Navale, a Porto Venere, Patrimonio Unesco con sosta al borgo, e rientro a La Spezia lungo la Via Napoleonica. Il secondo tour, ‘Linea Blu’, è programmato con fermate a Venere Azzurra/San Terenzo,  baia caratterizzata da Villa Marigola del XVIII secolo, ed a Lerici col suo borgo dominato dal Castello del 1152.

“Il lancio di questi nuovi tours – sottolinea il Presidente di Iobus, Giuseppe Cilia – è la conferma di una strategìa di sviluppo sul territorio nazionale, che avevamo già espresso agli esordi nella capitale la scorsa primavera. Ora, in soli 8 mesi e con un partner affidabile come SAT di Viaggi Capa, ampliamo le nostre proposte di tours cittadini, realizzando due itinerari di grande suggestione alla scoperta di una eccellenza ligure come il Golfo dei Poeti che ogni anno attira migliaia di turisti italiani e stranieri e numerosi crocieristi. Riguardo poi l’andamento del nostro primo anno di attività su Roma siamo pienamente soddisfatti dei risultati raggiunti  e anche nel 2023 proseguiremo le collaborazioni con i più importanti tour operator.”     Viva soddisfazione espressa anche dal partner dell’operazione: “Da anni – osserva infatti Luca Lorenzini, titolare di SAT di Viaggi Capa – abbiamo sviluppato un servizio di tour operating dedicato al turismo in arrivo ai vari Porti di La Spezia, Marina di Carrara e Livorno offrendo possibilità di raggiungere le più famose località turistiche della Toscana e della Liguria; con questo nuovo servizio  si consolida l’offerta incoming locale con l’eccellenza di un territorio come il Golfo dei Poeti. Con questo nuovo progetto di Iobus La Spezia, puntiamo ad internazionalizzare l’offerta, sia con le navi da crociera che con i turisti fai da te.”