Incendio a bordo di MSC Lirica ormeggiata al largo di Corfù dal 30 gennaio. Secondo le notizie riportate da fonti di informazione locali, non è ancora chiaro cosa abbia causato le fiamme divampate nella zona centrale dell’unità di MSC Crociere. Le prime notizie raccontano che la situazione sarebbe sotto il controllo dei mezzi intervenuti sul posto. Non ci sono feriti e non si ha ancora notizia dei danni.

L’incendio è scoppiato intorno alle 15.30, sul lato esterno destro della nave per propagarsi, secondo le prime ricostruzioni, alle scialuppe di salvataggio ed alle cabine.

Le squadre dei Vigili del fuoco e della Guardia Costiera sono intervenute immediatamente sul posto. L’operazione ha coinvolto tre rimorchiatori, oltre a una unità che ha consentito di avvicinare alla nave le autobotti dei pompieri. Aiuto è arrivato anche da Igoumenitsa con una barca antincendio. Assistenza è stata fornita anche con le cisterne d’acqua della Protezione Civile del comune e della regione.

Il presidente dell’Autorità portuale di Corfù, George Chondrogiannis, ha dichiarato all’agenzia APE-MPE che tutto si è risolto in breve tempo e che l’incendio è sotto controllo.