“Il progetto del temporary corner di Regione Lombardia rappresenta un ideale volano di promozione turistica, visto che quotidianamente la Stazione Centrale di Milano è frequentata da 131.000 utenti, molti dei quali stranieri, con 10 milioni di visitatori mensili e 700 treni al giorno”. Così l’assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda, Lara Magoni, che ha inaugurato questa mattina il temporary corner presente in Stazione Centrale a Milano.

Il taglio del nastro ha visto la partecipazione di Cesare Salvini, Chief Marketing & Media Officer di ‘Grandi Stazioni Retail’.

IL PROGETTO DI REGIONE E GRANDI STAZIONI – L’inaugurazione rientra nelle attività di promozione della destinazione Lombardia presso i principali hub ferroviari italiani, con corner promozionali presenti anche nelle stazioni di Roma Termini, Venezia Santa Lucia e Napoli Centrale.

BIGLIETTO DA VISITA – “Il nostro obiettivo – ha spiegato Magoni – è far sì che il temporary corner diventi il biglietto da visita ideale per chi arriva in Lombardia, la porta di ingresso principale in una regione dalle notevoli potenzialità attrattive. Stazione Centrale, dunque, come luogo strategico da dove partire per scoprire un territorio dal sicuro impatto turistico, che si apre al grande pubblico nazionale e internazionale”. “Un’operazione che coinvolge anche altre grandi stazioni italiane, come quelle di Roma, Napoli e Venezia – ha concluso la titolare lombarda al Turismo – proprio per incuriosire gli utenti e invogliarli a venire in Lombardia”.

STAZIONE CENTRALE VETRINA DELLE BELLEZZE LOMBARDE – “Milano Centrale – ha detto Cesare Salvini, Chief Marketing & Media Officer di Grandi Stazioni Retail – è vetrina delle bellezze della Lombardia e di questo siamo molto orgogliosi”.

“Avvicinare le regioni italiane agli oltre 2 milioni di viaggiatori e frequentatori che ogni giorno transitano nelle più importanti stazioni italiane – ha concluso – è una grande occasione per il rilancio del turismo e può rappresentare così un propulsore fondamentale di crescita economica”.

IL TEMPORARY – In ogni temporary corner è presente un ledwall che proietta i video della campagna promozionale regionale ‘Vorrei la vedessi come me. Ogni giorno’ relative ai territori di Sondrio, Lecco, Brescia, Mantova, oltre a una grafica relativa a ‘Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2022’. Nel corner sono presenti i materiali di promozione dell’offerta turistica lombarda: flyer, magazine ed opuscoli, in italiano e inglese.

LA CAMPAGNA – Si tratta di un progetto integrato di promozione turistica della destinazione Lombardia, del valore di 1 milione di euro, che prevede anche, in Stazione Centrale, una campagna digitale su 3 maxi led di grandi dimensioni. Ma non solo: proprio questa settimana parte anche una campagna di affissioni statiche in corrispondenza dei binari dell’alta velocità. Coinvolte le stazioni partner di: Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Torino e Venezia.
La campagna terminerà a inizio gennaio 2023.