E’ partita la nuova campagna di comunicazione del Ministero del Turismo di Israele. Ancora una volta immagini splendide ed evocative e la possibilità di prenotare soggiorni attraverso le proposte inserite dagli operatori sul sito. Oltre a citiesbreak.com la comunicazione è stata inserita anche sul sito goisrael.com .

“Un segno tangibile della ripresa del turismo verso la nostra destinazione: ISRAELE è aperta e pronta ad accogliere i turisti che vorranno nuovamente prenotare una vacanze attraverso il nostro ormai storico portale citiesbreak.com. Questa campagna è finalizzata principalmente a trasferire nei nostri turisti una rinnovata fiducia a riprendere a viaggiare in modo totalmente autonomo o organizzato, ” ha dichiarato Kalanit Goren, direttrice dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo a Milano.

Da google a Tiktok, da youtube a facebook la Nuova Campagna compare su tutti i siti e i canali di comunicazione più importanti e naturalmente vede come mezzo principale i siti principali del Ministero del Turismo.

Tra le ultime novità di questi giorni, anche l’abolizione della compilazione del modulo PLF per il rientro in Italia da parte dei cittadini Italiani.

La campagna è visibile oltre che in Italia, anche in Francia, Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti.