Il Gruppo Volonline sarà a TTG Travel Experience con i suoi marchi Volonline, Volonclick e Teorema Vacanze. Lo spazio è condiviso con un’altra realtà partecipata dal gruppo guidato da Luigi Deli, il network di agenzie di viaggi Mister Holiday.

“Abbiamo chiuso un’estate positiva per tutti i brand – dichiara Luigi Deli, Founder e CEO del Gruppo -. In particolare siamo molto soddisfatti per Teorema Vacanze, che di fatto ha iniziato l’operatività dal primo giugno, quindi a stagione già ampiamente iniziata. Non solo abbiamo onorato tutti gli impegni presi ma abbiamo ricevuto una richiesta più alta di quello che avevamo preventivato”.

Ottima performance anche per Volonclick, il marchio che ha avuto più beneficio dal lancio di Teorema Vacanze durante l’estate: nell’ultimo trimestre il giro d’affari dell’OTO Volonclick, in termini di tour operating, è infatti sostanzialmente triplicato rispetto al 2019.

“Quando abbiamo deciso di acquisire il brand Teorema Vacanze l’obiettivo era quello di posizionare in modo adeguato una linea di prodotto ben precisa, associando a ogni singolo brand una specifica tipologia di viaggio, e nello stesso tempo rispondendo alle necessità delle agenzie di viaggi. A sei mesi dall’acquisizione possiamo affermare che il sistema a tre brand che avevamo ipotizzato funziona e soprattutto sta dando i risultati sperati: Volonline si sta sempre più posizionando come tour operator specializzato in viaggi tailor made di lungo raggio, Teorema Vacanze, a pochi mesi dall’inizio attività è già un punto di riferimento per i pacchetti e le partenze speciali pronti alla vendita, mentre Volonclick è l’alleato delle agenzie di viaggi quale self booking tool per renderle competitive sia in termini di velocità operativa sia di pricing con quanto offerto dal web” continua Luigi Deli.

“Per quanto riguarda la prossima stagione, avendo già caricato da fine luglio su tutte le piattaforme del Gruppo gran parte delle proposte per le partenze invernali e per le festività, le prenotazioni sono partite a fine agosto, in modo decisamente positivo con numeri importanti per tutti e tre i brand” aggiunge Luca Adami, CMO e CTO del Gruppo.

Per Teorema Vacanze le destinazioni più richieste per l’autunno e l’inverno sono Mar Rosso, Messico, Repubblica Dominicana, Cuba e nell’Oceano Indiano le Maldive. Volonclick registra invece una crescita esponenziale per il corto raggio sulle capitali europee in generale, ma anche un crescente interesse per gli Emirati Arabi, tra cui Abu Dhabi e Dubai, e per Sharm El Sheik e il Marocco. Infine, Volonline conferma richieste su destinazioni di lungo raggio, e in particolare Oceano Indiano, Medio Oriente, Stati Uniti e Africa, in particolare Sud Africa. L’unica area che stenta ancora a riprendersi è quella dell’Estremo Oriente, semplicemente perché i paesi hanno aperto tardi al turismo rispetto ad altre aree nel mondo.

 

“Nelle ultime settimane, abbiamo notato un forte aumento delle prenotazioni sotto data e un ritardo generalizzato nelle prenotazioni su Natale e Capodanno, probabilmente dovuto a una serie di fattori esterni di incertezza come la crisi energetica, l’aumento del costo dei voli, il cambio alla pari tra Euro e Dollaro USA; in ogni caso si tratta di un ritardo che sta interessando tutto il comparto dei viaggi organizzati.

Siamo comunque fiduciosi in quanto se gli indici saranno anche solo paragonabili a quelli del sotto data ci aspettano mesi veramente interessanti. Porteremo in fiera le nostre novità, puntando sulla programmazione autunno inverno di Teorema Vacanze con le partenze settimanali e le nuove linee di prodotto che abbiamo appena finalizzato come i tour e gli itinerari. Per Volonclick presenteremo nuovi strumenti dedicati alle agenzie di viaggi per semplificare il loro lavoro” conclude Luigi Deli.