Da settembre, le agenzie di viaggi del Gruppo Bluvacanze associate con i marchi Bluvacanze e Vivere&Viaggiare offrono a tutti i loro clienti il metodo di pagamento Buy Now Pay Later (Bnpl) con Scalapay.

Formula di rapida diffusione in Europa, quella del Bnpl permette di dilazionare il saldo della vacanza in 3 rate e fino a un massimo di 3mila euro senza interessi né commissioni a coloro che scelgono un negozio di viaggi della rete di proprietà di MSC Crociere e a chi possiede l’APP Blu&cluB lanciata nella scorsa primavera. Inoltre, offre ai retailer la non banale opportunità di incrementare il valore dello “scontrino” grazie ad un’azione di upselling.

Il Buy Now Pay Later è la risposta a una precisa esigenza di nuovi target di viaggiatori nonché di innovazione della distribuzione turistica che il Gruppo Bluvacanze prospetta, avendo attuato una dirompente innovazione dei processi:

  • di analisi di gestione sul punto vendita grazie a strumenti di business intelligence all’avanguardia e formazione continua sugli agenti di viaggi;
  • di comunicazione e marketing in concomitanza con il lancio dell’APP Blu&cluB: oggi gli esclusivi prodotti di vacanza vengono diffusi attraverso una molteplicità di canali online e offline all’unisono. Infatti, alimentano Bluvacanze.it e raggiungono i Blu&cluB members attraverso l’applicazione digitale così come coloro che seguono i profili social media di Bluvacanze e Vivere&Viaggiare grazie alle campagne di digital advertising. Inoltre, vengono comunicati attraverso le informazioni dei digital signage (i monitor presenti in agenzia);
  • di veicolazione della domanda in store: i viaggiatori che rispondono a una sollecitazione digitale vengono distribuiti sull’intera rete agenziale (300 negozi) che grazie al rinnovato strumento di CRM è in grado di stabilire subito un contatto e procedere a un più esaustivo feedback per finalizzare la vendita;
  • di pagamento: oltre a Scalapay appena introdotto, l’agenzia di viaggi può già accettare pagamenti con bonifico bancario digitale, anche dai clienti dell’APP Blu&cluB, in perfetto allineamento automatico contabile e amministrativo;
  • infine, di erogazione del servizio in quanto il Gruppo sta realizzando un’esperienza di acquisto che definisce un nuovo brand positioning incentrato su professionalità, ampiezza di offerta, convenienza e qualità.

«L’evoluzione omnicanale del Gruppo Bluvacanze, come descritta in tutti i suoi aspetti, ci sta svelando una community di utenti interessantissima seppure sia appena cominciata e ancora siamo molto lontani da valori significativi per un’analisi critica – commenta Marco Orlandi, Chief Digital Consumer Experience Officer -. Dobbiamo certamente attuare un fine tuning perché l’ingranaggio si muova fluidamente e vada a raggiungere l’obiettivo di una vendita redditizia. Certamente l’opzione di acquisto dilazionato a rate contribuirà ad ampliare la base di acquirenti».

Secondo alcune ricerche, in Italia il Buy Now Pay Later ammonta a 2,3 miliardi di euro nel 2022. Un dato in notevole impennata dai 700 milioni di euro dell’anno precedente. Rispetto ai 48 miliardi delle transazioni e-commerce rappresenta il 4% pari a 17,1 milioni di transazioni, uno scontrino di 135 euro e un numero medio di rate di 3.

«Il nostro percorso ci ha visto pionieri del Buy Now, Pay Later dedicato alla Travel Industry, la collaborazione con un grande player come il Gruppo Bluvacanze di MSC Crociere rafforza la nostra posizione di leadership, offrendoci nuove opportunità di miglioramento e personalizzazione – argomenta Matteo Ciccalè, Partnerships Director Travel di Scalapay -. Milioni di consumatori ci danno fiducia per rendere migliore la realizzazione dei loro sogni, da oggi anche attraverso un’esperienza digitale in centinaia di agenzie viaggio in tutta Italia».

Grazie alle sue transazioni, Scalapay analizza migliaia di brand con l’obiettivo di massimizzare la crescita dell’e-commerce e le ragioni che portano alla fidelizzazione dei clienti.