Ibiza Project rafforza il servizio Concierge

124

Un servizio di assistenza personalizzato e flessibile per rispondere al meglio alle richieste che arrivano dai Clienti. Si amplia la gamma di servizi offerti da Ibiza Project.

Il DMC italiano con sede a Ibiza che si occupa di incoming su misura alle isole Pitiuse, è pronto, infatti, a rafforzare per la prossima stagione estiva il servizio Concierge già testato nel 2017 e nel 2018. Dalla prenotazione del ristorante o di un’escursione personalizzata al noleggio di una barca, dai consigli su dove fare shopping alla consegna di un regalo per una ricorrenza importante: sono molteplici i servizi dei quali sia i Clienti finali sia le Agenzie di Viaggio che collaborano con il DMC possono usufruire attraverso il Concierge di Ibiza Project.

“Ibiza e Formentera sono ancora percepite come destinazioni ‘facili’ per il fai da te. Eppure, solamente una conoscenza approfondita della realtà locale permette di poter godere a pieno di tutto quello che queste bellissime isole hanno da offrire in termini di intrattenimento, relax e shopping – spiega Lara Corsinovi, co-founder del DMC –. Con il servizio Concierge mettiamo a disposizione degli Ospiti i preziosi contatti costruiti negli anni con i migliori professionisti dell’’isola: una modalità di lavoro nuova, che può costituire un valore aggiunto importante nell’offerta anche per le Agenzie di Viaggio che collaborano con noi. Il plus, per loro, è rappresentato dalla possibilità di rispondere in maniera ancora più mirata e tempestiva alle richieste dei propri Clienti”.

Pensata come un’offerta a pagamento tailor made e on demand, fornita sia singolarmente che in abbinamento ai servizi di prenotazione alberghiera e di trasferimento, il Concierge di Ibiza Project si rivolge a un target trasversale di clientela e punta a rafforzare il posizionamento sul mercato del DMC, che ha chiuso il 2018 registrando una crescita costante.

“Nonostante la flessione generale degli arrivi alle Isole Baleari, ancora una volta abbiamo chiuso l’anno in crescita con un + 8% di passeggeri e un +25% di fatturato rispetto al 2017. I risultati positivi – analizza Marco Dadone, co-founder di Ibiza Project – sono collegati soprattutto alla conferma di un numero maggiore di gruppi ed eventi: Ibiza offre, infatti, molte attività che, abbinate alla bellezza delle spiagge e al richiamo dei divertimenti, ne fanno destinazione di grande appeal. Il plus di vivere sull’isola, di essere italiani e di curare nei minimi dettagli le proposte per i Clienti sono alla base dei risultati del nostro successo”.