Italo continua ad ampliare il proprio network: ora è possibile raggiungere anche alcune fra le mete più gettonate delle Isole Eolie, con una rete sempre più capillare grazie all’intermodalità.

Dall’8 luglio si arriverà comodamente con l’Alta Velocità di Italo fino a Sapri, nel Cilento, per poi prendere l’aliscafo e raggiungere le meravigliose isole siciliane: Stromboli, Panarea, Salina, Vulcano e Lipari. Una soluzione, questa offerta da Italo, che consente di ridurre i tempi per arrivare alle Eolie e che mette a disposizione comode coincidenze fra treno ed aliscafo, sia per andare verso le isole che per tornare verso Nord, grazie ad un orario studiato appositamente per soddisfare le diverse esigenze dei viaggiatori. Un grande vantaggio per i clienti che possono effettuare un unico acquisto (valido per treno ed aliscafo) direttamente dal sito www.italotreno.it .

Saranno 2 le coincidenze giornaliere, in vendita da oggi: una in partenza da Sapri alle 16 che arriva alle 18:10 a Stromboli, 18:45 a Panarea, 19:15 a Salina, 19:40 a Vulcano e 20:00 a Lipari. Dalle Eolie verso Sapri invece si parte alle 9:00 da Salina, alle 9:20 da Lipari, alle 9:35 da Vulcano, alle 10:20 da Panarea e alle 10:55 da Stromboli, per raggiungere Sapri alle 13:00. Previsto anche un servizio navetta per i viaggiatori fra la stazione ferroviaria ed il porto, offerto dal Comune di Sapri in collaborazione con l’azienda Autolinee Curcio.

In questo modo i numerosi turisti, specie in questa estate che vedrà protagoniste le mete italiane per le vacanze, potranno viaggiare da e per le Eolie impiegando meno tempo, usufruendo di un servizio di qualità e completamente sicuro. Tutto questo reso possibile dall’accordo siglato fra Italo e Alicost.

Le Eolie saranno così collegate al resto del network Italo, raggiungibili dalle città di: Torino, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno