Da Le Havre è salpata MSC Meraviglia, l’ammiraglia della flotta MSC Crociere, varata sabato 3 giugno da Sophia Loren, icona di stile italiano nel mondo e madrina per la tredicesima volta delle navi MSC Crociere.

Costruita nei cantieri STX di Saint Nazaire e costata oltre 700 milioni, MSC Meraviglia, con una stazza lorda di 171.598 tonnellate e una capacità massima di 5.714 passeggeri, è la più grande nave mai costruita da un armatore europeo ma anche la più grande ad entrare in servizio nel 2017. Meraviglia, che nel 2017 navigherà solo nel Mediterraneo (Genova-Napoli-Messina-Malta-Barcellona-Marsiglia), è una delle sei nuove navi Msc che entreranno in servizio tra il 2017 e il 2020.

“La nave da crociera come destinazione in sé” secondo l’Executive Chairman di Msc Crociere, Pier Francesco Vago, contempla “il meglio di cui una nave da crociera possa dotarsi” con cabine personalizzate (dalle suite a due piani con jacuzzi privata alle cabine singole), ristoranti tematici (12), piscine (4, di cui una coperta), attività per bambini e teenagers (h 10-23), sale giochi, discoteche, saune e palestre e 2 teatri con spettacoli di alto livello (fra cui “Paz”, inno alla pace senza frontiere, esibito in anteprima internazionale), di proporzioni tali da ospitare due spettacoli inediti del Cirque du Soleil. Novità assoluta anche l’MSC Yacht Club su tre ponti, con nuovi servizi, lussuose suite con maggiordomo disponibile 24 ore su 24 e il più lungo SKY Screen a LED sul mare. La rotta estiva salperà l’11 luglio da Genova.

Nel 2017 MSC Crociere raggiungerà il record di 3 milioni di passeggeri movimentati di cui 630 mila imbarcati in Italia con 739 attracchi in 15 porti italiani. “Il turismo della crociera come alternativa alla vacanza – prosegue Vago – con un Piano di Investimenti che contempla l’ingresso di altre 11 navi di tre nuove classi che entreranno in servizio tra il 2017 e il 2026. Di queste, otto realizzate da STX in Francia e tre da Fincantieri in Italia. A dicembre sarà varata MSC Seaside, stazza lorda di 154 mila tonnellate, la prima di MSC inaugurata negli Usa. Una città-galleria galleggiante sempre più attenta all’ospite con l’inaugurazione, nel 2019, di un museo con autentici capolavori dell’arte mondiale, in collaborazione con istituzioni prestigiose quali il Louvre, il Prado, gli Uffizi. All’inaugurazione-spettacolo, presentatata dall’attore comico franco-marocchino Gad Elmaleh, uno dei presentatori più richiesti d’Europa, sotto l’egida di Gianluigi Aponte, fondatore e Presidente Esecutivo, nonché armatore della nave, e Gianni Onorato, AD di MSC Crociere, è stato annunciato l’ambizioso traguardo di “5 milioni di passeggeri nel 2026”.