Sofitel ha annunciato la più grande proprietà in Medio Oriente, in collaborazione con il partner MKM Commercial Holdings LLC per lo sviluppo del progetto.

Con l’apertura prevista a inizio 2019, il Sofitel Dubai Wafi contribuirà alla crescita del portafoglio del marchio di lusso, che vanta attualmente 14 hotel e 4.400 camere, in funzione e in fase di sviluppo, nel Medio Oriente.

Sofitel Dubai Wafi conterà 501 lussuose camere, incluse 86 suite, con una superficie da 55 a 625 metri quadrati, così come 97 appartamenti residence, composti da uno, due o tre camere, per soggiorni più lunghi. La struttura garantirà agli ospiti una varietà di offerte ristorative, tra cui il ristorante di specialità asiatiche, un pub, un bar e lounge al 43esimo e 44esimo piano, un caffè francese nella hall, un ristorante h24 e un bar a bordo piscina. Gli ospiti potranno rilassarsi nella SoSpa o fare esercizi in palestra, nuotare nelle piscine all’aperto o giocare nei campi da tennis, mentre i bambini potranno divertirsi nel kids club a loro riservato. Per gli ospiti in viaggio per lavoro, saranno disponibili 10 sale meeting oltre a un salone di 1.115 metri quadrati.

Gli ospiti del Sofitel Dubai Wafi potranno beneficiare della vicinanza al Wafi Shopping Mall, al centro di Dubai, al Business Bay e all’aeroporto internazionale. I clienti business potranno accedere facilmente ai principali centri commerciali e fieristici, tra cui il Dubai International Financial Center, il Dubai Healthcare City e il Dubai International Conference and Exhibition Centre. Situato nelle immediate vicinanze dell’iconico Raffles Dubai, entrambi gli alberghi formeranno un angolo di lusso all’interno di Wafi City, offrendo agli ospiti una vasta gamma di servizi e comfort esclusivi.

Sami Nasser, direttore operativo dei marchi Luxury AccorHotels in Medio Oriente ha dichiarato: “Siamo lieti di collaborare con MKM Commercial Holdings, uno dei nostri partner di lunga data, per sviluppare questo progetto imponente che sicuramente diventerà futuro flagship del marchio Sofitel in questa regione. La creazione di questa proprietà è in linea con la nostra strategia di implementazione di uno dei nostri più importanti marchi di lusso in posizioni strategiche in Medio Oriente”. Sami Nasser ha poi concluso: “Negli Emirati Arabi abbiamo stabilito una forte presenza con quattro alberghi operativi in luoghi di rilievo come la Corniche di Abu Dhabi, il centro di Dubai, Palm Jumeirah, Jumeirah Beach Residences e ora Wafi, importante destinazione dello shopping”.

H.H. Sheikh Manna Bin Khalifa Al Maktoum, presidente di MKM Commercial Holdings ha dichiarato: “Siamo entusiasti di firmare questo accordo con AccorHotels, nostro partner di fiducia, per il Sofitel Dubai Wafi. Siamo convinti che il marchio Sofitel, grazie al suo posizionamento e alla competenza nel segmento di lusso, completerà l’offerta del Raffles Dubai, consolidando la forza dell’offerta alberghiera nel progetto di espansione e valorizzazione di Wafi”.

Sofitel Hotels & Resorts offre hotel di alta gamma che uniscono l’origine francese – una combinazione unica di eleganza, savoir-faire e arte dell’ospitalità – con il meglio della cultura locale di ogni destinazione. Il Sofitel Dubai Wafi fonderà l’essenza del marchio con la cultura araba ed elementi di design che riflettono il Wafi. Nel corso dei prossimi anni, Sofitel inaugurerà nuove sorprendenti strutture con l’apertura di Sofitel Kuala Lumpur Damansara, Sofitel Singapore City Centre, Sofitel Sydney Darling Harbour e Sofitel Mexico City Reforma.

Negli Emirati Arabi AccorHotels conta nel suo portafoglio 39 proprietà esistenti, oltre a 23 in fase di sviluppo. In Medio oriente ed Egitto, AccorHotels attualmente gestisce 95 hotel per un totale di 28.800 camere dal lusso al segmento economico. Il network del Gruppo nella regione dovrebbe raddoppiare, con oltre 25.000 camere e quasi 2.400 residence con marchio nel Medio Oriente.