Primarete su MSC per l’evento ‘I campioni si raccontano’

61

È stato il Gruppo Primarete Eventi ad organizzare e coordinare, sabato 22 Settembre 2018, l’evento “I Campioni si raccontano” in collaborazione con l’associazione veneta Panathlon ed il CONI.

L’evento si è tenuto all’interno degli spazi della nave MSC Poesia a Venezia. Tantissimi gli ospiti olimpici e le emozioni che si sono susseguite: dai momenti di dibattito sul valore delle olimpiadi agli spettacolari filmati storici. Tra questi, l’impresa memorabile del Campionato del Mondo di Tiro del ’78 a Seul, dove la squadra italiana composta da Giovanni Mezzani, Ezio Cini, Italo Mari e Fiorello Zanella, si è aggiudicata l’oro nella specialità del bersaglio mobile. Oltre al prestigioso premio, è stato esposto in nave un trofeo particolarissimo: la corona dell’imperatrice coreana. La giornata è proseguita con il momento dedicato alle paralimpiadi, che ha visto sul palco Francesco Bettella, campione olimpionico di Nuoto.

“È stato un susseguirsi di emozioni crescenti”, le parole del patron di Primarete, Ivano Zilio. In effetti, dopo l’intervento del padovano Bettella, la parola è passata ai grandi campioni del canottaggio con il plurimedagliato Rossano Galtarossa, che si è ricongiunto con Leonardo Massa – anche lui medaglia di Bronzo ai mondiali di canottaggio del 1985 e partecipante ai giochi olimpici di Seul, oltreché attuale General Manager di MSC Crociere. In conclusione è intervenuta anche Carlotta Baratto, prima donna campionessa mondiale femminile italiana ad Atene. L’evento è terminato con il saluto finale del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, a tutti i partecipanti e la riconoscenza e gratitudine ai protagonisti presenti.

“Siamo fieri del risultato ottenuto ed orgogliosi di aver organizzato e gestito questo importante evento nazionale. Stiamo già lavorando ad un nuovo, strepitoso progetto che salperà il 31 Ottobre 2018 da Genova: gli Azzurri in crociera. A questo parteciperanno tantissime eccellenze dello sport italiano. Grande opportunità per le agenzie del Network veneto, che potranno offrire ai propri clienti un’occasione esclusiva: conoscere in prima persona questi grandi campioni”. Questo è il messaggio con cui Ivano Zilio ha congedato tutti i presenti.