Palermo: inaugurato il Principe di Lampedusa Boutique Hotel 4*

27

Si espande l’attività del Gruppo Martello, storica azienda alberghiera di Lampedusa che, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, dei rappresentanti delle istituzioni e delle diverse associazioni delle imprese turistiche, ha inaugurato in piazza Cassa di Risparmio a Palermo il nuovo Principe di Lampedusa Boutique Hotel.

L’ albergo rappresenta il primo investimento sull’Isola Grande del gruppo ricettivo di Lampedusa che nella principale isola delle Pelagie già gestisce l’Hotel Martello e l’Oasis Resort Hotel che presto sarà trasformato nel primo villaggio turistico di Lampedusa.
Il Principe di Lampedusa Boutique Hotel è un quattro stelle sito nel cuore di Palermo, in una posizione strategica tanto tranquilla quanto vicina alle principali attrazioni della città.
L’edificio che lo ospita è un raffinato palazzo risalente ai primi del ‘900, gode di una splendida vista su Piazza Cassa di Risparmio, meglio conosciuta come Piazza Borsa. La zona rientra nel percorso Arabo-Normanno dichiarato dall’Unesco “patrimonio mondiale dell’umanità”.

Il Palazzo in stile new Liberty, è stato totalmente riqualificato attraverso un attento restauro durato tre anni che ha riportato l’edificio agli antichi splendori dei primi del ‘900, ricavandone un hotel boutique con servizi di lusso.

Il design raffinato delle camere e i più moderni confort, fanno del Principe di Lampedusa Hotel un prezioso punto di riferimento per i visitatori e gli ospiti del capoluogo siciliano, soprattutto nell’anno che vede Palermo quale Capitale Italiana della Cultura.

L’esclusivo Hotel è anche punto di partenza per esplorare tutto il centro storico di Palermo oltre che visitare i monumenti che rientrano nel percorso

Arabo-Normanno e raggiungere rapidamente il Foro Italico e la passeggiata monumentale che costeggia il mare. Dall’albergo si possono raggiungere comodamente a piedi in pochi minuti sia Corso Vittorio Emanuele che Via Maqueda, il principale snodo viario. Lungo questi due assi e le traverse che si dipartono, sorgono splendidi palazzi nobiliari ed i principali monumenti: il Palazzo Reale con la Cappella Palatina, la Cattedrale, la Martorana, Piazza Pretoria, Teatro Massimo, Teatro Politeama e tantissimi altri ancora.

 Così l’amministratore del Gruppo Martello, Antonio Martello: “Alla base della scelta di Palermo per il nostro primo investimento fuori dall’isola di Lampedusa ci sono alcuni elementi decisivi e fra questi sicuramente il fatto che Palermo per la nostra famiglia è un po’ la città adottiva, dove sono nati i miei figli e dove il turismo è in crescita. Diventa quindi interessante investire qui per avviare discorsi legati ad un turismo che richiede sempre più qualità nei servizi.

Abbiamo voluto richiamare Lampedusa nel nome dell’albergo come richiamo alle origini del nostro Gruppo ed a quanti mi chiedono chi sia il misterioso Principe cui è dedicato l’hotel, rispondo che il Principe è chiunque di noi è stato e sarà il protagonista di quelle storie coraggiose che hanno contribuito alla crescita di Lampedusa e all’affermazione dell’immagine della nostra isola nel mondo”.