PeruNel corso della proiezione delle immagini tridimensionali del Perù, Mistral Tour, operatore del Quality Group, ha anticipato le novità del catalogo dedicato a Perù e Bolivia di prossima distribuzione. “Gli itinerari di gruppo in esclusiva sul mercato, con partenze garantite e con guida in italiano passano da sette ad otto – annuncia Gianmarco Caprotti, product manager Mistral Tour – E’ prevista almeno una partenza per il Perù a settimana, per un totale di ben sessanta partenze l’anno. Possibile scegliere tra due tipologie alberghiere per accontentare le diverse esigenze dei clienti”. Riproponiamo il viaggio più venduto, che è ‘Sulle tracce degli Incas’ di 15 giorni/13 notti che tocca tutte le località must del Perù e ‘Panorama’ di 13 giorni, un po’ più breve perché non include il deserto. Una novità già annunciata lo scorso anno è ‘Il cuore del Perù’ di undici giorni creata ad hoc per evitare i pernottamenti sopra i 3.000 metri ed adatta a quei viaggiatori che hanno sempre escluso il Perù tra i viaggi da fare per via delle altitudini. L’ossigeno oltre i 3.000 è rarefatto e questo fenomeno causa sensazione di difficoltà nel respirare. L’itinerario che tocca Lima, Paracas, Nazca, Arequipa, Valle Sacra, Macchu Picchu e Cusco è stato studiato con estrema cura per adattarsi in modo graduale alle altezze. Nuovo è ‘I tesori delle Ande’ di quindici giorni, con ben tre giorni in Bolivia, navigazione del Lago Titicaca e pernottamento all’Isola del Sole e la visita del sito archeologico precolombiano di Tiwanaku, che si trova in Bolivia  vicino a La Paz. Per quanto riguarda i tour individuali, Mistral Tour propone le formule ‘Perù Prestige’ con guida per i più esigenti e ‘Perù in libertà’ per chi vuole viaggiare in modo autonomo. Come novità proporrà anche partenze in gruppo sia per ‘Prestige’ che per ‘Perù in libertà’. In particolare, per quest’ultima opzione si offre la possibilità alle persone che viaggiano in autonomia di condividere l’esperienza con altri viaggiatori con le stesse esigenze ma senza la guida. Tra le estensioni mare, Mistral Tour ha inserito come novità anche Cuba grazie ad un nuovo volo diretto da Lima a La Havana. “Consigliamo un’estensione alle Galapagos, dal momento che si è già sul posto, ma bisogna tenere presente che non si tratta di una vacanza balneare, bensì da intendersi come un tour alla scoperta delle isole”, conclude Caprotti.