TravelportTravelport annuncia vari movimenti ed espansioni di ruoli nella sua organizzazione commerciale. Le nuove nomine, pensate per assicurare un focus ancora maggiore nel supportare i piani di crescita dei clienti Travelport in tutto il mondo, hanno tutte effetto immediato. I cambiamenti di leadership annunciati sono i seguenti: Sandra McLeod è stata nominata nuovo Ceo di Locomote, la società australiana specializzata in tecnologie per il corporate travel, di cui Travelport ha acquisito una quota di maggioranza in ottobre. Nel suo nuovo ruolo in Locomote, McLeod sfrutterà la sua esperienza nel corporate travel e le sue relazioni chiave con gli operatori globali, ma anche 25 anni di esperienza internazionale di vendite, formazione e servizio clienti con Travelport. Scott Hyden, diventa GVP enterprise customer group. Questo gruppo di nuova formazione assume le responsabilità del precedente ruolo di McLeod con le TMC globali ed i clienti corporate e vi aggiunge la responsabilità per le maggiori agenzie di viaggi on line clienti, come Expedia e Priceline, che operano su multiple aree geografiche e con le quali Hyden ha già strette relazioni di collaborazione. Bret Kidd è stato nominato nuovo GVP e managing director per Travelport Americas ed avrà la responsabilità complessiva per i clienti agenzie di viaggi, TMC e OTA regionali nell’area geografica. Dan Westbrook sostituisce a sua volta Kidd come vice president e general manager per il ramo air commerce technologies di Travelport. Travelport Air Commerce Technologies fornisce soluzioni IT e di Business Intelligence alle compagnie aeree in tutto il mondo e vanta Delta ed Emirates tra i suoi clienti.