Nicolaus archivia con successo e soddisfazione l’educational in Sardegna che ha visto soggiornare presso il Nicolaus Club Marina Sporting di Orosei oltre 130 agenti di viaggio provenienti da tutta l’Italia e prevalentemente appartenenti al Club di agenzia Diamond, le top perfomer dell’operatore.

Grazie alla notevole richiesta del mercato, l’operatore ha dedicato alla destinazione importanti investimenti, diversificando ulteriormente la propria programmazione ed incrementando del 65% la disponibilità delle camere.

L’educational è stato organizzato anche per rendere gli adv direttamente partecipi di un progetto di crescita, e che li coinvolgerà sempre più.

Il viaggio è stato, infatti, un’ottima occasione per trascorrere 3 giorni a stretto contatto con le agenzie partner più importanti, in clima all’insegna della convivialità e dell’empatia facendo vivere loro il “mood” di un villaggio Nicolaus Club, testandone in primis l’accoglienza, la ristorazione e verificandone in prima persone le caratteristiche.

“Il 65% di camere in più nella Regione rappresentano il più importante investimento in termini di impegno per la stagione 2017. E parliamo di prodotti di estrema qualità. Essere partner di una catena così prestigiosa, è per noi motivo di vanto e sicura garanzia per i nostri clienti”, commenta Paola Coccarelli, contract manager Nicolaus.

Molto apprezzata la presentazione – tramite un format innovativo ed efficace, testato con successo anche nei webinar – delle performance dell’azienda, delle caratteristiche dei Nicolaus Club, delle novità di prodotto e dei segreti utili per illustrare ai clienti in agenzia come trascorrere al meglio una vacanza in un Nicolaus Club.

Grande spazio è stato riservato al relax, godendo della vasta gamma di servizi di qualità del Resort Marina Beach,del quale il Nicolaus Club Marina Sporting fa parte. Il villaggio è stato premiato come “Miglior Nicolaus Club 2016”, con una targa premio consegnata dal direttore vendite Nicolaus Alberto Giorgio e dalla contract manager Paola Coccarelli al Dott. Piero Loi, amministratore delegato della ITI Marina.

Oggetto di site inspection anche il Nicolaus Cub Baia dei Pini, il Nicolaus Club Alba Dorata, il nuovo e prestigioso Nicolaus Club Il Cormorano di Baja Sardinia e due strutture di rilievo come Il Club Hotel Torre Moresca e il Grand Hotel Porto Cervo, inseriti nella programmazione ad impegno dell’operatore.

La società alberghiera Iti Marina, della Famiglia Loi, è la più importante catena alberghiera sarda, in continua espansione, con la quale i fratelli Pagliara hanno avviato già da 2 anni una partnership importante, con risultati eccellenti in termini di qualità di prodotto e occupazione delle strutture.

Questa sinergia ha portato la Iti Marina ad affidare a Nicolaus anche il Nicolaus Club Marina Torre Navarrese, struttura di nuova apertura in zona Ogliastra, interamente ristrutturata e ampliata e ubicata in una zona eccezionale dal punto di vista naturalistico, considerato l’autentica Sardegna per gli intenditori. Nella stessa zona l’operatore offre, inoltre, il Nicolaus Club Corte Bianca, un piccolo borghetto in tipico stile sardo di 53 camere, per una offerta turistica molto personalizzata.

Altro partner che ha contribuito al successo dell’Educational è stato la società armatoriale Moby-Tirrenia, che con i suoi traghetti, simbolo di tradizione della navigazione e di qualità completamente italiane, ha trasportato per entrambe le tratte gli agenti di viaggio, riservando loro un particolare programma di intrattenimento e fruizione dei servizi.

“Siamo davvero contenti che le nostre migliori agenzie abbiano potuto constatare direttamente la qualità complessiva del prodotto e la solidità della partnership con Iti Marina. È essenziale che i nostri colleghi sperimentino il prodotto per “farlo loro” e proporlo al meglio ai clienti. In quest’ottica abbiamo, come da prassi, messo in programma le site inspection, lasciando, però, molto spazio al tempo libero e creando un clima di divertimento e convivialità e sviluppando con loro un’ottima empatia.  La Sardegna è destinata a produrre sempre di più grandi numeri e ci tenevamo a far comprendere, in una cornice informale e “premiante” la nostra visione della destinazione alle nostre agenzie partner”, le fa eco Alberto Giorgio, direttore vendite Nicolaus.