Nasce Gambero Rosso Travel, il primo tour operator italiano specializzato e dedicato esclusivamente agli itinerari enologici e gastronomici in Italia e nel resto del mondo. Sua finalità è portare gli amanti del buon bere e del buon mangiare nei luoghi dove nasce la cultura del vino e del cibo per un arricchimento dei sensi e della mente. Il nuovo tour operator è il frutto di una partnership d’eccellenza tra Viaggi dell’Elefante SpA e Gambero Rosso Holding. Il progetto parte da un’analisi del mercato dei viaggi in Italia e nel mondo: milioni di turisti italiani e stranieri scelgono una meta per un week-end o un soggiorno più lungo in base a motivazioni enogastronomiche. Gambero Rosso Travel nasce come risposta a questo ampio mercato per offrire in modo specializzato e dedicato, con le più alte competenze in termini di viaggi e di enogastronomia, itinerari che consentano la conoscenza dei territori, della cultura e delle popolazioni, assaporandone i piatti tipici, i vini, le spezie e le materie prime. Nel nuovo operatore turistico dedicato ai viaggi enogastronomici si incontrano le esperienze dei vertici e del management delle due società con a capo il presidente di Gambero Rosso Holding Paolo Cuccia ed Enrico Ducrot, amministratore delegato di Viaggi dell’Elefante. “Abbiamo costruito questo progetto con grande entusiasmo. La valorizzazione delle eccellenze italiane è insita da sempre nel Dna di Viaggi dell’Elefante, elemento che ci accomuna fortemente al Gambero Rosso e principale molla che ci ha spinto a creare Gambero Rosso Travel – afferma Ducrot – Il viaggio attraverso l’enogastronomia è parte della cultura italiana che va tutelata, fatta conoscere e trasmessa. L’enogastronomia è essa stessa stimolo al viaggio e alla scoperta di nuove località e Gambero Rosso Travel vuole essere il consulente e l’organizzatore di viaggi che prende per mano il cliente e lo accompagna alla scoperta del patrimonio culturale e dei segreti più nascosti della gastronomia e dell’enologia italiana in primo luogo, ma anche europea e del resto del mondo”. “La storia, la cultura e l’avventura si sono unite all’enogastronomia, con un comune denominatore: l’emozione. L’emozione di un viaggio unico da vivere e raccontare – dichiara Cuccia – L’emozione di scoprire un nuovo luogo mentre si assaporano i suoi vini, i suoi cibi e le sue ricette. Gambero Rosso Travel è la risposta ad un fenomeno diventato popolarissimo: l’enogastronomia come stimolo al viaggio ed alla scoperta di nuove località. Nel 2010 il turismo wine&food ha generato un fatturato di 5 miliardi di euro ed è in continua espansione (+100% negli ultimi due anni). In termini di quote, rappresenta il 4,2 % del totale mercato. Sono 20 milioni gli italiani che fanno enoturismo con mete predilette come Toscana (44%), Piemonte (20%) e Veneto che con il suo 12,5% supera l’Umbria (9,2%) e la Puglia (7,3%)”. Gambero Rosso Travel organizza viaggi ed itinerari per week-end, intere settimane o soggiorni ancora più lunghi in mete di rilevante interesse dal punto di vista enogastronomico e culturale. I viaggiatori saranno accompagnati da due tipologie di guide: una esperta degli aspetti culturali, storici e delle tradizioni, dalla professionalità ed esperienza di Viaggi dell’Elefante e l’altra del Gambero Rosso, guida per tutto ciò che riguarda cibo e vino.