Messico: +13,1% di turisti italiani nel 2017

122

Sul finire dell’anno in corso e guardando al 2018, l’Ente del Turismo del Messico condivide nuove statistiche sulla crescita degli arrivi in Messico, destinazione che si conferma al top in tutto il mondo, in particolare se guardiamo ai dati sugli arrivi degli italiani.

Nel periodo Gennaio-Settembre 2017, infatti, gli arrivi italiani hanno registrato il +13,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Ancora più significativa la variazione rispetto al 2013 che coincide con un aumento del +26,5%.

Il Messico, nella top five dei paesi visitati, sta registrando la maggiore crescita del numero di visitatori: Argentina, Brasile, Cile, Olanda e Giappone. Nel dettaglio, si rileva un +7% dei visitatori a livello globale solo nel mese di settembre 2017 e un +11,6% dei visitatori a livello globale da gennaio a settembre 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016 (visitatori che arrivano in aereo).

Questa la situazione delle mete più gettonate del Paese. Ad Acapulco e Guerrero +7% di occupazione alberghiera nell’estate 2017 durante l’estate 2016, +83% negli arrivi delle navi da crociera dal 2013 al 2017, +6% di crescita economica dall’estate 2016 all’estate 2017. A Puerto Vallarta il tasso di occupazione alberghiera è del 70,1% per giugno 2017, rispetto al 63,8% di giugno 2016; 83,1 la percentuale di occupazione alberghiera per luglio 2017, rispetto all’81,4% di luglio 2016. A Los Cabos invece l’occupazione alberghiera a luglio è arrivata al 77%, in aumento rispetto alla media annuale del 2017 del 69%.