Pieter Elbers, Presidente e CEO di KLM, alla presenza del Premier Cinese Li Keqiang e del Primo Ministro Olandese Mark Rutte, ha siglato due MoU (Memorandum of Understanding) con Xiamen Airlines e Ctrip.com, due strategici partner Cinesi.

La sottoscrizione dei due MoU sottolinea l’importanza del Business Forum a cui hanno partecipato Cina e Olanda riguardante la Cooperation on High-tech Innovation and Sustainable Connectivity, svoltosi di recente all’Aia. Il primo MoU è stato siglato con Xiamen Airlines relativo ad un contratto di manutenzione per i motori 737 Max Leap in loro dotazione. Il secondo è stato siglato con Ctrip, una tra le agenzie di viaggio online leader al mondo con oltre 300 milioni di utenti.

KLM è stata la prima compagnia aerea occidentale ad approdare in Cina nel 2014, offrendo un servizio su WeChat e Weibo, inoltre, nel 2016, ha aperto il suo primo accesso per la vendite dei ticket su Alitrip (Fliggy). Sia la Cina sia l’Olanda sono ben collegate grazie alla presenza di KLM e delle relative compagnie partner, servendo 8 destinazioni non-stop da Amsterdam verso la Cina e viceversa, con 67 voli settimanali, collegando oltre 50 destinazioni Cinesi grazie all’accordo in codesharing di KLM registrando oltre 1,6 milioni di passeggeri all’anno.

Il Memorandum d’Intesa tra Xiamen Airlines e KLM è stato firmato da Che Shanglun, Chairman di Xiamen Airlines e Pieter Elbers, Presidente e CEO di KLM. Nell’ambito dell’ accordo, la divisione Engineering & Maintenance di KLM provvederà alla manutenzione di 138 motori Leap del nuovo Boeing 737 Max utilizzato da Xiamen Airlines.

Pieter Elbers ha commentato: “Questo accordo consolida la nostra relazione e conferma l’esperienza e la competenza di KLM nell’area della manutenzione dei motori ad alte prestazioni, così da assicurare opportunità di lavoro ad Amsterdam”.

Così Che Shanglun: “A seguito dei precedenti e proficui contratti di manutenzione tra Xiamen Airlines e KLM, la sottoscrizione di questo Memorandum d’Intesa ci porterà a rafforzare ancora di più i nostri rapporti oltre ad incrementare le opportunità di collaborazione futura tra le due compagnie aeree”.

Il MoU tra Ctrip e KLM è stato siglato da Jane Sun Jie, CEO di Ctrip.com e Pieter Elbers. Questo documento è il primo passo verso un accordo di partnership strategica, in cui Ctrip e KLM collaboreranno ad una serie di progetti per potenziare l’offerta dei clienti Cinesi, che vanno dalla commercializzazione e marketing fino ai programmi di fidelizzazione.

“Con così tante aree complementari sia per le attività sia per le filiere, la partnership con Ctrip ci permette di studiare importanti novità in diverse aree quali il costumer service, il data operations, l’incremento di tratte aeree e il marketing di prodotto. L’accordo ci consentirà di consolidare e di accrescere il posizionamento dei Paesi Bassi come ’Gateway to Europe’, ovvero il Paese privilegiato di accesso all’Europa, per i viaggiatori Cinesi sia per turismo sia per business”, le parole di Elbers.

Sun Jie ha dichiarato: “Grazie alle grandi opportunità presentate all’evento EU-China Tourism Year, in generale, e grazie all’accordo con KLM, in modo particolare, Ctrip contribuirà ad aiutare un maggior numero di turisti Cinesi a viaggiare verso l’Europa, ampliando gli orizzonti a vantaggio dei business partner dell’intera regione”.