JpegIl Tour Operator King Holidays ha presentato nei giorni scorsi la programmazione per l’estate 2017.

King Holidays punta a riconfermare la storica leadership su destinazioni strategiche, quali Spagna e Portogallo, Marocco, Giordania e Malta; consolidare l’offerta sul lungo raggio; migliorare la competitività del prodotto; implementare soluzioni tecnologiche evolute.

Tra le tante novità, presentati i cataloghi di Giordania, Malta, Viaggi culturali e di gruppo, Marocco e Spagna-Portogallo-Azzorre.

Partiamo dal Marocco. Un catalogo monografico e un educational per gli agenti di viaggio, a cui si aggiunge una campagna pubblicitaria ancora in fase di definizione che comprenderà outdoor, web e social: per l’estate 2017 King Holidays accelera sul prodotto Marocco e presenta un’azione integrata, sviluppata in collaborazione con l’Ente Nazionale per il Turismo del Paese. Obiettivo della campagna: mostrare l’affidabilità e la sicurezza della destinazione e riportarla nella rosa delle mete più richieste dagli italiani per le loro vacanze. Sul fronte della programmazione torna la brochure monotematica, valida da aprile a ottobre, con tutti gli storici “cavalli di battaglia” del tour operator, da sempre uno degli operatori di riferimento sulla destinazione per il mercato italiano.

Nell’anno del suo 25esimo anniversario, King Holidays presenta per la prima volta un catalogo interamente dedicato alla Giordania. Così Barbara Cipolloni, product manager King Holidays: “Nel corso delle ultime stagioni la Giordania ha registrato un andamento altalenante e quest’anno intendiamo recuperare con un rilancio in grande stile. Puntiamo sulla comunicazione al cliente finale per sostenere le vendite in agenzia di viaggio trasmettendo il fascino, la versatilità ma anche la sicurezza della destinazione. Questo catalogo monografico ci offre inoltre lo spazio per valorizzare la Giordania in tutti i suoi aspetti: non solo cultura e religione, ma anche avventura outdoor, vacanze mare ad Aqaba, long weekend e ‘beauty escapes’ sul Mar Morto. Per orientare al meglio la scelta tra i vari tour proposti, i box King Experience segnalano le caratteristiche distintive di ogni itinerario. L’obiettivo a fine stagione è di realizzare un incremento a doppia cifra, in linea con i risultati dei primi mesi del 2017”.

Il catalogo Viaggi Culturali e di Gruppo propone una collezione di tour di gruppo a vocazione prevalentemente culturale, con proposte che spaziano dall’Europa al Medio Oriente, fino a lambire l’Asia Centrale. “Abbiamo messo tutta la nostra expertise – ha dichiarato Barbara Cipolloni, product manager King Holidays – in questa raccolta che propone un mix di circuiti classici e di itinerari più ricercati e impegnativi, accomunati da un elevato grado di specializzazione e di approfondimento culturale. Tutti i programmi prevedono l’assistenza di personale qualificato e visite guidate sempre e solo in italiano. Nella maggior parte dei casi i tour durano 8 giorni, con partenze settimanali e prezzi garantiti in alta stagione. In alcune destinazioni proponiamo itinerari differenziati in funzione del grado di comfort e di esclusività richiesto dal cliente, inoltre abbiamo aggiunto a margine di tutti i tour il box King Experience che permette di identificare immediatamente i plus di ogni proposta. Quanto alle novità, segnalo la Grecia, già inserita sul catalogo Viaggi di Nozze, e nuovi itinerari in Europa dell’Est, Nord Europa e Isole Britanniche”.

Tra i grandi classici, il catalogo Spagna, Portogallo e Azzorre che riunisce 3 destinazioni storiche di King Holidays. Sul prodotto Spagna nel 2016 il tour operator ha registrato una crescita complessiva dell’8% e i dati relativi al 2017 sono in linea con lo scorso anno: al primo posto si posizionano i tour di gruppo in Andalusia, seguiti dai circuiti culturali che toccano le grandi città, come Madrid, Barcellona e Valencia. Per quanto concerne il mare, il 2016  è stato l’anno della Costa del Sol, con ottime performance anche per Costa Brava e Baleari. Tra le tendenze emergenti, troviamo la riscoperta del turismo religioso e degli itinerari a piedi, che possono essere vissuti sia come veri e propri pellegrinaggi che come esperienze spirituali e di confronto con il proprio corpo; cresce l’interesse per il nord e la regione centrale.

Chiude la programmazione il catalogo dedicato a Malta: diversificazione delle proposte,  potenziamento dell’assistenza in loco e un rinnovato impegno sui voli, con 16 partenze in allotment nel mese di agosto da Milano, Roma e Napoli in collaborazione con Alitalia, Air Malta e Aliblue Malta. Spiega ancora Barbara Cipolloni: “Oltre ad essere perfetta per l’estate, Malta si può vendere tutto l’anno con tour, soggiorni settimanali o city break e corsi di inglese. Quest’anno abbiamo arricchito l’offerta con una serie di proposte pensate per personalizzare la vacanza e trasformarla in un’esperienza indimenticabile: il bagno con i delfini, i jeep safari, il noleggio bici e scooter per chi ama muoversi in libertà, l’affitto di barche a vela, le crociere e i pacchetti benessere”.