giornaledelturismo_turisanda-madagascarIl Madagascar è un paese con un immenso potenziale naturalistico e paesaggistico. È un’isola unica e stupefacente che, essendo rimasta isolata dal resto mondo per milioni di anni, ha avuto modo di sviluppare e conservare specie, animali e vegetali, presenti unicamente qua. Un paradiso di specie uniche al mondo: circa il 90% della flora e della fauna del paese, infatti, non si trovano in nessun’altra parte del pianeta, come ad esempio i lemuri.

“Per andare alla scoperta di questo gioiello, Turisanda presenta differenti proposte di itinerari per assaporare tutta la bellezza dell’isola e l’esclusiva per il mercato italiano, Turisanda Club OrangeaVillage, ubicato a Bemoko sulla tranquilla isola di Nosy Be”, dichiara Barbara Ambrosini, Turisanda Specialist. “Un piccolo e grazioso resort che è stato inaugurato a marzo 2017 dopo una completa ristrutturazione che ha visto il rinnovamento sia degli spazi comuni che delle camere. Fin dalle prime partenze i riscontri sono stati ottimi, grande apprezzamento di clienti ed agenzie verso questa piccola struttura con gestione italiana che conta solo 35 camere, grande cura per i dettagli, presenza discreta dello staff Turisanda e l’importantissima figura del biologo. Indubbiamente questi risultati sono di buon auspicio per la stagione estiva, quando il Madagascar entra in uno dei periodi migliori per essere vissuto”.

Per visitare l’isola è possibile scegliere differenti itinerari. “Classico Madagascar”, un viaggio di 9 giorni, da nord a sud,  durante il quale si possono avvistare differenti specie di lemuri, tra i quali anche i Catta, e ammirare gli incredibili panorami del Parco Isalo, caratterizzato da suggestivi canyon, pinnacoli di roccia e guglie calcaree dalle forme bizzarre. Il tour “Le perle del nord”(sempre 9 giorni/7 notti) si concentra unicamente nella parte settentrionale dell’isola, e porta alla scoperta della Montagna d’Ambra, massiccio di origine vulcanica ricoperto da una rigogliosa vegetazione dove scorrono fiumi che danno origine a magnifiche cascate, e degli stranissimi Tsingy. “Alla scoperta del nord” (9 giorni/7 notti), invece,   porta ad ammirare, tra gli altri, la Foresta dei Baobab, raggiungibile attraversando un vasto territorio di savane e foreste, e a nuotare nella acque cristalline delle Tre Baie.

Tutti i tour si concludono con alcuni giorni di totale relax presso il Turisanda Club OrangeaVillage, piccolo resort immerso nel verde di un rigoglioso giardino tropicale affacciato sull’ampia e dorata spiaggia di Bemoko, sulla costa ovest dell’isola di Nosy Be. Costruito in stile malgascio, con materiali naturali e bambù, è dislocato intorno ad una piantagione di palme da cocco in una cornice di estrema tranquillità e perfettamente integrato nel contesto naturale. La sua ubicazione è fortemente strategica, da qui infatti partono numerose escursioni alla scoperta delle bellezze del mare e dell’entroterra. Da non perdere, ad esempio, la visita alle isole minori NosyKomba, NosyIranja e NosyMamoko,oltre alla riserva naturale Lokobe e a Mont Passot, cima più alta sull’isola Nosy Be, dove si gode  di un panorama d’eccellenza, in particolare al tramonto, quando i colori caldi del sole illuminano di rosso-arancio la baia sottostante.