American Airlines 787I passeggeri American Airlines potranno a breve sperimentare una nuova esperienza di volo. A partire dal mese di maggio, infatti, il Boeing 787 Dreamliner entrerà in servizio sulle rotte nazionali e, a partire dal mese di giugno, amplierà il suo operativo a quelle internazionali. Il 787 sarà inizialmente impiegato nella rotta Dallas/Fort Worth (DFW) – Chicago O’Hare (ORD) a partire dal 7 maggio, per poi aprire le rotte internazionali il 2 giugno con il collegamento DFW – Pechino (PEK). A partire dal 4 giugno l’aeromobile opererà anche sulla rotta DFW – Ministro Pistarini (EZE), l’aeroporto di Buenos Aires. I passeggeri possono prenotare. Nel corso del 2015, American assegnerà il 787 ad ulteriori destinazioni non appena i nuovi aeromobili saranno consegnati. “Siamo entusiasti di accogliere i nostri passeggeri a bordo del 787 a partire da quest’estate con i suoi moderni servizi e comfort – ha dichiarato Andrew Nocella, chief marketing officer di American Airlines – L’introduzione del 787 Dreamliner consentirà di aumentare la nostra efficienza sul lungo raggio e di aggiungere nuove destinazioni al nostro network. Si tratta di una grande conquista per i nostri passeggeri ed è un perfetto esempio di come American stia pensando in grande”. Oltre a disporre di un’aerodinamica implementata, motori con tecnologia avanzata, una migliore efficienza nei consumi di carburante e la capacità di ridurre i costi operativi complessivi, il 787 sarà caratterizzato da un’esperienza di volo all’avanguardia. Dotato di una cabina configurata in due classi, il 787-8 di American offre 28 poltrone di Business Class completamente reclinabili, alternate rispetto alla direzione di volo e disposte in configurazione 1-2-1. Per consentire una maggiore mobilità, la configurazione della cabina di Business Class permette ad ogni passeggero di avere l’accesso diretto alla poltrona dal corridoio. L’aeromobile è dotato di wi-fi satellitare in grado di fornire connessione ai passeggeri durante tutta la durata del viaggio.