Sabre Travel Network ha oggi annunciato di aver nominato senior vice president di Sabre Travel Network per l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa (EMEA) Harald Eisenaecher, che entrerà ufficialmente a far parte del team aziendale il primo settembre 2011. Eisenaecher subentra a Martin Cowley, di ritorno nella sua città natale in Australia per ricongiungersi alla famiglia. Cowley rimarrà nell’organizzazione Sabre e contribuirà a promuovere la crescita aziendale sui mercati asiatici. Eisenaecher proviene da Deutsche Telekom AG, dove rivestiva la carica di senior vice president, personal and social networking. Prima ancora, Eisenaecher ha occupato le posizioni di managing director e vice president, marketing and sales presso eBay Germany, nonché di vice president, marketing presso Deutsche Lufthansa AG e Lufthansa Cargo AG. Nei ruoli svolti presso Deutsche Telekom AG e eBay, Eisenaecher ha gestito efficacemente un portafoglio di operatori Internet di primo piano ed è stato testimone di una sostenuta crescita del mercato e dell’introduzione di innovazioni strategiche in un settore, come quelli dei servizi, in fase di rapida evoluzione. Presso Deutsche Lufthansa AG, Eisenaecher si è rivelato abilissimo nel favorire l’ideale posizionamento del marchio, adottando una serie di innovazioni sul fronte prodotti ed ampliando significativamente la base clienti del programma di fedelizzazione Miles&More. Greg Webb, presidente di Sabre Travel Network, ha dichiarato: “L’eclettica esperienza commerciale e di marketing accumulata da Eisenaecher nei settori aereo, delle telecomunicazioni e dell’e-commerce gli ha consentito di sviluppare una prospettiva unica, ideale per promuovere la costante crescita ed espansione di Sabre Travel Network EMEA in ambito regionale”. “Sono entusiasta di entrare a far parte del team Sabre, un’azienda caratterizzata da un’autentica passione per la propria clientela, un’invidiabile tradizione di innovazione e uno staff ricco di talento – ha affermato Eisenaecher – Apprezzo inoltre il dinamismo del settore viaggi e non vedo l’ora di contribuire all’ulteriore crescita di Sabre Travel Network in EMEA”.