MontrealQuattro tappe da Torino a Firenze per incontrare staff di operatori ed agenti di viaggi del Belpaese e trasmettere loro tutte le bellezze della Provincia. Al centro della formazione di Mathilde Touzé, rappresentante commerciale di Destination Québec per l’Italia, le immense ricchezze naturalistiche del Paese e il loro potenziale 4 stagioni, con offerte eterogenee legate ai diversi momenti dell’anno in cui è possibile scoprire questa destinazione. Le quattro tappe hanno interessato Torino con formazioni presso Il Diamante e Il Tucano Viaggi, Milano con Naar e Press Tours, Bologna con Alidays e infine, Firenze, con due incontri riservati agli agenti di viaggi. Oltre a Firenze, anche a Milano e a Torino sono stati organizzati incontri mirati al training dei dettaglianti in partnership con Air Transat. In tutto, oltre allo staff dei booking di cinque tour operator, Tourisme Québec ha incontrato 70 agenti di viaggi ai quali la Touzé ha voluto presentare in particolar modo l’offerta estiva e le possibilità di scoperta ed esplorazione del territorio, della sua fauna e flora soprattutto legata alla rete dei parchi protetti, presso i quali si può alloggiare in maniera del tutto originale ed insolita in un ambiente totalmente incontaminato e a stretto contatto con gli abitanti della foresta. Tutta l’operazione ha goduto del supporto delle regioni partner dell’ente quali Québec marittimo, Saguenay-Lac-Saint-Jean e Québec autentico (Mauricie, Lanaudière), che di anno in anno rinnovano e intensificano la loro presenza in Italia con sforzi notevoli, spinti dalla crescita del nostro mercato. L’occasione della discesa in Italia della Touzè è stata colta anche per suggellare la chiusura del programma di e-learning lanciato lo scorso 2 giugno con la premiazione dei due agenti vincitori che hanno ricevuto un tablet. I partecipanti alla formazione on line sono stati in tutto un centinaio.