Si è svolta presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo, l’assemblea dei soci Federviaggio-Confturismo sotto la presidenza di Maria Concetta Patti. Nelle sua relazione sull’attività svolta nel corso del 2010, Patti ha evidenziato l’importante investimento effettuato, da parte dell’Associazione, nella qualità e quantità dei servizi offerti alle imprese associate, con particolare riferimento alle attività di formazione ed aggiornamento legale, fiscale e giuslavoristico-sindacale, rilevando altresì l’incremento numerico della base associativa stessa. Tali importanti obiettivi sono confermati anche per il 2011 attraverso l’elaborazione di strategie comuni alla filiera, lo scambio di informazioni e dati comuni e lo svolgimento di attività in campo internazionale. A tale proposito, assume un grande rilievo l’inserimento di Federviaggio, avvenuto nel corso del 2010, nell’ECTAA, associazione europea delle imprese di viaggi e turismo con sede a Bruxelles, assieme a Fiavet, con propri rappresentanti in tre rilevanti gruppi di lavoro: il ‘Destinations and Sustainability Committee’, il ‘Tour Operators Committee’ e l”Incoming Committee’. L’assemblea, dopo avere approvato all’unanimità il bilancio dell’esercizio 2010 e la relazione sull’attività svolta, ha proceduto all’elezione di un componente mancante del Comittato Direttivo nominando Piergianni Addis, che resterà in carica, come gli altri membri del Comitato, fino all’assemblea del 2014. “In un anno come il 2010, contrassegnato da una crisi profonda, alla base di una sensibile contrazione del turismo organizzato sia in termini di passeggeri che di ricavi, Federviaggio ha dato prova di grande vitalità e flessibilità nei confronti dei propri associati, assicurando costantemente quella qualità dei servizi che contraddistingue, fin dalla sua nascita, il proprio lavoro – ha commentato Patti – Anche e soprattutto per il 2011, continueremo a supportare con sempre maggior vigore ed energia le imprese turistiche nostre associate, così come le altre che già hanno manifestato interesse ad unirsi a noi”.