Evolution Travel presenta gli itinerari ‘Wild & Tribe’

78

Gli itinerari “Wild & Tribe” di Evolution Travel sono stati creati per gli amanti del viaggiare. Per coloro che desiderano vedere ma soprattutto conoscere. Per le persone che non hanno bisogno di un timbro in più sul passaporto perché hanno già visto tanto ma hanno ancora sete di scoprire.

Con i viaggi “Wild & Tribe” si visitano infatti i luoghi più remoti della terra, lontano dalle rotte del turismo di massa. Ecco tre esempi.

Myanmar: Festival della pagoda Phaund daw oo. Un viaggio per assistere al Festival della Pagoda Phaung Daw Oo che si svolge tutti gli anni durante il giorno si luna piena del mese di ottobre, sulle rive del lago Inle. La Pagoda ospita cinque statue di Buddha che i fedeli nel corso del tempo hanno decorato con foglie d’oro in segno di venerazione e riconoscenza.

India: Le etnie nomadi del Kutch. Un viaggio di approfondimento, tra cultura ed etnografia, che si snoda attraverso località scarsamente frequentate dal turismo tradizionale. 

Panama: Tour etnografico tra le tribù indigene Emberà e Kuna. Lussureggianti foreste tropicali, straordinaria biodiversità, popolazioni indigene, isole incontaminate con spiagge candide e orlate di palme, numerosi siti di interesse storico e una capitale cosmopolita fanno di Panama una delle destinazioni più insolite e affascinanti del Sudamerica. L’itinerario si concentra sulle popolazioni indigene del paese che ancora oggi difendono fieramente le proprie tradizioni.