Una vacanza per assaporare l’autentica cultura del Giappone, paese estremamente affascinante e talmente “altro” da costituire un’esperienza unica: è l’alternativa cool di KiboTours per l’estate 2017.

In particolare con le proposte Giappone in libertà si può partire alla scoperta di due tra i più caratteristici Festival tradizionali del Paese del Sol Levante: il Gion Matsuri Festival di Kyoto e il Tenjin Matsuri Festival di Osaka, che si svolgono nel mese di luglio. I tour hanno una durata di dieci giorni e partono dalla capitale Tokyo, un vero caleidoscopio di emozioni. Qui i grattacieli e le strutture futuristiche convivono pacificamente con le antiche pagode e i rilassanti giardini, e la frenesia della metropoli si sposa con abitanti in giro in abiti tradizionali. C’è il tempo per visitare Kanazawa, città dell’antico Giappone feudale, l’insolita Shirakawago, e la città circondata dalle Alpi giapponesi Takayama. I viaggi si concentrano poi sulle due città prescelte per assistere al festival. A Kyoto, dal 14 al 17 luglio, si ha la possibilità di partecipare al Gion Matsuri. Il Gion è il quartiere delle geishe, la cui presenza a Kyoto è tra le più elevate del Paese, e per tutto il mese è un susseguirsi di sfilate, eventi, parate, con contorno di happening in tutta la città. Il Festival si concentra nell’area del tempio di Yasaka a Kyoto e durante le diverse sfilate di carri allegorici tutte le strade vengono decorate e illuminate da coloratissime lanterne.

Il Tenjin Matsuri di Osaka è invece dedicato alle barche, l’atmosfera è di grande divertimento e lo spettacolo è ad ogni angolo di strada (e fiume). Uno dei momenti più spettacolari è quello della processione di 100 navi, che si tiene al santuario Tenma per omaggiare Tenman Tenjin, il patrono delle arti. Osaka è inoltre celebre per essere la capitale gourmet del Paese.