Alessandro SeghiGoing battezza destinazioni ed aumenta le strutture per la clientela. L’estate 2014 vedrà l’esordio di Grecia e Turchia, che conoscono il debutto del tour operator rispettivamente a Rodi con l’Olympic Palace ed a Bodrum con il villaggio Kokos. “Queste novità sono contenute nel catalogo di imminente uscita ‘Villaggi Mediterraneo’ – dichiara Alessandro Seghi, direttore marketing di Going – Si tratta di prodotti in esclusiva per l’Italia, con animazione e personale nostri. Sempre nella stessa pubblicazione avremo due nuove unità, una in Sardegna ed una in Sicilia. Parlo dell’Agrustos Village a Budoni e di Torre del Barone a Sciacca”. Ottimo l’esito di Pasqua e ponti, con prenotazioni spostate più verso il primo maggio. Marsa Alam e la Tunisia sono tra le mete più richieste. “Non è soltanto perché buona parte dell’Egitto è fermo, però – dice Seghi – Il fatto che Djerba abbia triplicato le preferenze, raddoppiate per Kélibia, e che la Tunisia in generale stia assorbendo un volume di clienti superiore rispetto a quanto facesse il Paese dei faraoni, è la testimonianza che molti sono indirizzati esclusivamente e direttamente verso questa destinazione dalla progressiva e costante rinascita turistica”.