Edreams: l’agenzia di viaggio on line oltre gli obiettivi prefissati

103

eDreams ODIGEO, l’agenzia di viaggi online, ha riportato i risultati del primo trimestre dell’esercizio 2018.

I risultati raccontano una performance solida oltre gli obiettivi prefissati:
– prenotazioni (+1%) e margine sui ricavi (+1%) solidi;
– investimento accelerato nella transizione al canale mobile ed evoluzione del nostro modello di ricavi;
– con rettifica per i fattori di breve impatto, le prenotazioni sono cresciute del 6%;
– EBITDA adjusted (-7%), in trend positivo rispetto alle indicazioni per il primo trimestre (da -10% a -14%);
– diversificazione dei ricavi che guida la crescita del business dei voli: prenotazioni (+2%) e margine sui ricavi (+3%);
– prestazioni accelerate nel canale mobile: le prenotazioni sono in aumento del 25% nel primo trimestre del 2018 e rappresentano ora il 32% di tutte le prenotazioni di volo;
– flussi di cassa in linea con le nostre indicazioni e posizione finanziaria pari a 96,7 milioni di euro.

Così Dana Dunne, Amministratore delegato di eDreams ODIGEO: “Nel primo trimestre abbiamo ottenuto dei buoni risultati addirittura in maniera più positiva rispetto a quanto stimato, nonostante i forti dati di confronto dell’esercizio 2017. Continuiamo a centrare i nostri obiettivi di KPI e a far crescere nuovi flussi di entrate grazie alla nostra strategia di diversificazione. La nostra quota di prenotazioni di voli nel canale mobile cresce in avanzo rispetto alle medie di settore, mentre il costo di acquisizione per prenotazione si riduce. Queste iniziative ci rendono il riferimento unico che offre maggiore valore e più convenienza nel settore dei viaggi”.

“Come atteso e indicato in precedenza – continua la Dunne – l’investimento accelerato nella transizione al canale mobile, l’evoluzione del nostro modello di ricavi, così come la vendita di attività non core assieme all’effetto della stagionalità delle festività pasquali hanno portato a risultati di ricavi e profitti non dirompenti. Ci aspettiamo che tale crescita cauta prosegua per tutto il primo semestre mentre noi ci dedicheremo all’investimento per crescere in base alle esigenze, migliorare il nostro modello aziendale e creare un’esperienza per l’utente di livello mondiale con un secondo trimestre che mostra già miglioramenti nelle performance rispetto al T1 ma, allo stesso tempo, un tasso di crescita limitatamente positivo o negativo con riferimento all’EBITDA adjusted”.