Si è appena concluso il viaggio alla scoperta delle perle del Marocco King Holidays, organizzato dal 6 al 10 maggio in collaborazione con Alitalia ed al quale un selezionato gruppo di 17 agenti provenienti da Lazio, Lombardia, Toscana, Campania e Sicilia ha partecipato con entusiasmo. Il gruppo è stato accompagnato da Paola Saccucci, responsabile delle relazioni esterne del tour operator, e da Luca Frollino, responsabile vendite Lombardia. Il viaggio è iniziato a Casablanca, e dopo un pranzo tipico al Ranch Club sulla famosa ‘passeggiata’ la Corniche, il pomeriggio è stato dedicato alla visita degli alberghi Golden Tulip Farah e Barcelo. Si è poi proseguito per Marrakech la Rossa, dove gli agenti di viaggi sono stati ospiti del 5 stelle Atlas Medina & SPA, situato in un quartiere tranquillo e residenziale a breve distanza dalla Medina di Marrakech. Dopo la vista di alcuni tra i migliori alberghi della città, la giornata successiva è trascorsa godendosi tutte le bellezze della Perla del Sud. Da Marrakech la mattina dopo il gruppo è partito alla volta di Essaouira la Bianca, dai bastioni che si affacciano sull’Atlantico. La suggestiva città fortificata offre numerose possibilità ricettive con strutture di standard superiore ed una ricca scelta di ristoranti tipici, anche di standard molto elevato, come hanno avuto modo di verificare gli agenti a pranzo. Al rientro a Marrakech attendeva gli agenti una serata speciale al famoso ristorante Chez Ali con spettacolo equestre. La mattina del 9 maggio è trascorsa perdendosi nelle meraviglie del souk tra il labirinto di stradine e, dopo un pranzo al ristorante Chahramane, il viaggio ha proseguito verso El Jadida, dichiarata dall’Unesco nel 2004 patrimonio dell’Umanità. Il lussuoso Hotel Mazagan Beach, che sorge lungo una spiaggia di 7 chilometri immerso in un parco di 250 ettari, ha accolto gli agenti per l’ultima notte del viaggio. Alcuni degli agenti che non avevano ancora visitato il Marocco sono rimasti favorevolmente colpiti dall’accoglienza del popolo e dall’atmosfera tranquilla e di sicurezza che si respira sia nella capitale sia nel resto dei luoghi visitati, giudicando la qualità delle strutture, del servizio e della cucina superiore alle loro aspettative. “Gli educational dei tour operator ed altre iniziative di questo genere sono per noi un’opportunità di confronto e crescita con i professionisti del settorecommenta Jazia Santissi, direttore dell’Ente Nazionale per il Turismo del Marocco – Proprio per questo aggiorniamo costantemente il nostro www.espertidelmarocco-pro.it, il programma di formazione online dedicato ad agenzie di viaggi e tour operator che ha l’obiettivo di farli diventare dei veri esperti del Paese e di conseguenza capaci di proporre le varie offerte del Marocco. La cultura dell’ospitalità, l’accoglienza e la convivialità, l’arte di sapere vivere e la millenaria tradizione del benessere del corpo e della mente uniti a strutture alberghiere di charme e di eccellenza con personale qualificato, offrono un valore aggiunto a tutti coloro che visitano il Marocco”. Conclude Giancarlo Brunamonti, responsabile della divisione outgoing di King Holidays: “Siamo convinti dell’importanza di questi educational non solo perché gli agenti di viaggi incontrino i partner locali e verifichino la validità dei prodotti, ma perché respirino l’atmosfera reale dei luoghi per poi potere trasmettere con entusiasmo le emozioni ricevute alla propria clientela”.