“Il collegamento che Alitalia ha ripreso, prima tra le compagnie aeree dell’Unione europea, è la migliore testimonianza della volontà del Paese e di Alitalia di sostenere le relazioni istituzionali ed economiche non solo con la Libia, ma con tutti quei Paesi dell’area impegnati in un difficile processo di transizione verso la democrazia”. Così il presidente di Alitalia Roberto Colaninno. “Alitalia riprende i collegamenti tra l’Europa e la Libia – sottolinea Colaninno – ed il primo pensiero va al popolo libico che esce da una fase travagliata e dolorosa ed a cui auguriamo di trovare al più presto serenità e prosperità. Per la realizzazione di questa speranza, le relazioni con l’Europa, ed in particolare con i Paesi rivieraschi dell’Unione, rappresentano un presupposto di fondamentale importanza. La ripresa dei collegamenti aerei tra Europa e Libia che ha inaugurato Alitalia – conclude Colaninno – rappresenta un evento di grande importanza per il progressivo ritorno alla normalità e per lo sviluppo economico e sociale della Libia”.