Anthem of the SeasSecondo scalo in Italia per Anthem of the Seas che, con i suoi 18 ponti di pura innovazione e tecnologia, è la nave da crociera più rivoluzionaria del mondo: dopo l’arrivo ieri a Civitavecchia, continua l’itinerario di 16 notti nel Mediterraneo Occidentale approdando, oggi per la prima volta in assoluto, a La Spezia. Domani la nave proseguirà il proprio viaggio e tra giugno e settembre farà ritorno nelle due città italiane altre quattro volte per un totale di dieci scali ed una movimentazione di oltre 41.000 crocieristi. Ma Anthem of the Seas non è l’unica novità ad arrivare a La Spezia; da maggio ad ottobre, infatti, Allure of the Seas vi farà scalo 22 volte durante crociere di sette notti in partenza da Civitavecchia con scalo a Napoli, Barcellona, Palma di Maiorca e Marsiglia, movimentando da sola oltre 118.000 crocieristi nel porto spezzino. “La Spezia è un porto con grandi potenzialità e uno scalo importante nella programmazione italiana di Royal Caribbean: oltre ad ospitare Anthem of the Seas e Allure of the Seas, sarà porto di scalo per altre 3 navi del Gruppo e insieme movimenteranno circa 160.000 crocieristi – ha dichiarato Gianni Rotondo, direttore generale RCL Cruises Ltd Italia – Il nostro impegno sul territorio, in sinergia con le autorità locali, è costante e l’obiettivo è quello di garantire ai nostri ospiti sempre un elevato standard di servizio a bordo come a terra”.