amadeusInnovazione, soprattutto sul versante tecnologico, fattore fondamentale per ‘Il futuro della Travel Industry’, come è stata chiamata l’indagine presentata da Amadeus Italia a Milano con il coinvolgimento di 110 aziende del settore turistico e dei servizi. Alla domanda sul futuro delle agenzie di viaggio, Per in merito al futuro delle agenzie di viaggi, il 57% degli intervistati ha risposto che queste potranno sopravvivere adottando modelli di distribuzione diversificati che vanno dal classico punto vendita all’uso di internet e dei social. Per il 26% degli intervistati, poi, le agenzie di viaggi verranno sempre più sostituite dal ‘fai da te’ tipico dell’era di internet e delle app mobile. Solo il 17% è certo che le agenzie sopravviveranno comunque per l’insostituibilità della loro funzione di consulenti. Dalla ricerca emerge inoltre il ruolo cruciale della tecnologia e la necessità di adottare strumenti tecnologici capaci di fornire servizi turistici avanzati. Il 91% dei partecipanti sostiene, infatti, che esiste un gap tra l’utente tecnologicamente evoluto e la tecnologia che gli operatori hanno adottato, vero e proprio valore aggiunto del loro ruolo.